Le Bandiere di Dante. L'inaugurazione del monumento a Dante in Firenze Capitale

Martedi 14 ottobre ore 10-12.30

 

Le bandiere di Dante. L'inaugurazione del monumento a Dante in Firenze Capitale, Atti del Convegno, Firenze, 15 ottobre 2013
a cura di Laura Cirri, Sergio Casprini e Alessandro Savorelli 
con saggi e interventi di Adalberto Scarlino, Eugenio Giani, Cristina Acidini, Giampiero Maracchi, Caterina Chiarelli, Roberto Breschi, Stefania, Sergio Casprini, Alessandro Savorelli, Laura Cirri, Laura Lucchesi,  Maria Letizia Sebastiani,  Cosimo Ceccuti,  Carlo Sisi.

A Firenze, divenuta capitale del regno, il 14 maggio 1865 fu inaugurata alla presenza di Vittorio Emanuele II, la statua di Dante in Piazza Santa Croce. La cerimonia fu preceduta da un corteo al quale presenziarono circa 300 bandiere di province, comuni, scuole, istituzioni culturali e associazioni professionali provenienti da tutta Italia: una sorta di «plebiscito simbolico» della società civile nel nome del poeta.
Di quei vessilli di seta, ricamati o dipinti a mano, preziose testimonianze dell'epoca, si erano perse le tracce: alcuni sono stati tuttavia recentemente rivenuti nei magazzini di Palazzo Pitti e attendono di essere restaurati.
Il loro ritrovamento è stata l'occasione, nel'ottobre 2013, dell'allestimento di una mostra presso la Biblioteca Nazionale e per un convegno a Palazzo Vecchio, organizzato dal Comitato Fiorentino per il Risorgimento e dalla Biblioteca nazionale, in collaborazione col Comune di Firenze, la Società dantesca e la Fondazione Cassa di Risparmio.
 Il volume raccoglie gli Atti del convegno, insieme con la riproduzione delle immagini di una parte delle bandiere che sfilarono in Piazza Santa Croce il 14 maggio 1865, tratte da un manoscritto inedito della Biblioteca Nazionale.
 Ripercorrere quell'evento è l'occasione per una riflessione storica del suo significato politico e culturale nel processo di costruzione dell'immagine dell'identità nazionale nel primo periodo postunitario: soprattutto alla vigilia delle celebrazioni del 150° di Firenze Capitale, nel 2015, cui sta già lavorando il Comitato Fiorentino per Firenze Capitale.
 

 



doc. n. 1697 del 10/10/2014 mod. il 14/10/2014