Presentazione: Giovanni e Nori. Una storia d'amore e Resistenza

Giovedì 23 ottobre ore 16:30

Invito presentazione
BNCF  Sala Galileiana
 
L'autore, Daniele Biacchessi con Silvia Alessandri, Domenico Guarino, Marco Palla e Maria Letizia Sebastiani presenta il volume edito da Laterza. 
 
 
La storia, si sviluppa tra le pieghe del Novecento quando, Giovanni, comandante partigiano responsabile dei Gap di Torino e di Milano, è stato un protagonista della Resistenza e della Liberazione.  Giovanissimo ha aderito al Partito comunista e combattuto nelle Brigate internazionali contro Franco. Dopo la guerra di Spagna, al suo rientro in Italia, è catturato e  mandato al confino a Ventotene dove, per lui, giovane proletario emigrato con poca cultura,  l'incontro con il fior fiore  dell'antifascismo diventa fondamentale. Liberato nell'estate del 1943,  dopo l'arresto di Mussolini e l'armistizio, inizia la clandestinità, prima a Torino,  poi a Milano.     Copertina  
Per Giovanni, primula rossa dell'antifascismo italiano, saranno mesi di azioni militari: avventurose, leggendarie, coraggiose, drammatiche.
Proprio nella Milano occupata dai  nazisti, stremata, affamata, disseminata di luoghi dell'orrore, avviene l'incontro di una vita: i due partigiani Giovanni e Nori si conoscono, si innamorano e non si lascieranno più.
Le loro vite si intrecciano indissolubilmente con la lotta antifascista: i Gap colpiscono, attaccano e fanno azioni di guerriglia, i tedeschi arrestano, torturano, uccidono.
Nella città crocevia di spie e delatori al servizio del nemico, Nori cade in un'imboscata e viene deportata. È l'ultima separazione perchè insieme, Giovanni e Nori, rimarranno tutta la vita, condividendo e facendo sulla propria pelle la storia di quegli anni.


doc. n. 1698 del 14/10/2014