9 ottobre: Domenica di Carta 2016

In BNCF dalle 9,30 alle 19,30

 

La Biblioteca nazionale centrale di Firenze si racconta 

Domenica 9 ottobre, il personale della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze guiderà i visitatori attraverso i magazzini della biblioteca, il chiostro di Santa Croce, il pozzo librario e la sala cataloghi.
Sarà un'occasione per conoscere l'istituzione fiorentina che raccoglie e conserva tutta la produzione editoriale italiana scoprendo la sua origine e le sue funzioni.
Nel corso delle visite antimeridiane e alle 18,30 saranno illustrati esemplari unici come il più antico manoscritto del X secolo, conservato in biblioteca, il Sidereus Nuncius di Galileo pubblicato nel 1610, la Divina Commedia con le note di Jacopo Alighieri, figlio del poeta, i Trionfi e i Sonetti del Canzoniere di Francesco Petrarca e altro ancora.

Inoltre, sempre nel  corso della mattinata sarà illustrato un prezioso volume recentemente donato alla biblioteca da Maurizio Magnani: Pascal Xavier Coste, Monuments modernes de la Perse Paris, A. Morel 1867.

Nel pomeriggio  sono previste due visite guidate per bambini e genitori con caccia al tesoro.

In Sala Galileo  è allestita la mostra Tra Arte e Moda. Periodici del Novecento, ideata e curata in collaborazione con la Fondazione Ferragamo e il Museo Salvatore Ferragamo.
Negli oltre 140 pezzi esposti, fra gli straordinari manifesti di Marcello Dudovich, di Cappiello, di Beltrame e di altri grandi artisti in prestito dalla Fondazione Cirulli, che fanno da cornice alle bacheche espositive della Sala Galileo, si potranno ammirare le pagine della rivista Vita d’arte, con le preziose cronache di costume di Rosa Genoni, insieme a quelle del patinato mensile Lidel, che dà spazio alla letteratura, all’arte, ma anche all’arredamento, alla moda con le illustrazioni di Piero Bernardini, Brunetta, Sergio Tofano e molti altri e ancora Novissima. Albo d’arti e lettere, per molti l’espressione più elegante del liberty italiano, con le sue  litografie, fregi e disegni dei maggiori illustratori italiani del primo Novecento come Balla, Casorati, De Karolis, Sartorio, Cambellotti, Dudovich, accompagnati dai testi di grandi autori come Croce, Capuana, D’Annunzio, Pascoli, Pirandello, Deledda, Di Giacomo.

Programma
Visite guidate alla Biblioteca con illustrazione dei Manoscritti:
alle ore 9,30, 11,00 e 18,00
Visite guidate alla Biblioteca: alle ore 12,30 e 14,30
Visite guidate con caccia al tesoro: alle ore 16,00 e 17,30
Apertura della Mostra : ore 9,30 – 19,30.
L’ingresso e le visite sono gratuiti ma è necessaria la prenotazione preferibilmente tramite posta elettronica all’indirizzo bnc-fi.urp@beniculturali.it oppure al numero 055 24919257.








Salva Salva Salva Salva Salva Salva Salva Salva

doc. n. 1865 del 01/10/2016 mod. il 06/10/2016