Corriere Fiorentino 29 ottobre

ARNO 1966 - Tavola rotonda

CORRIERE  FIORENTINO

LA TOSCANA

 L'Alluvione di Firenze: raccontare, riflettere

Sabato 29 ottobre, ore 17.00, in Biblioteca Nazionale Centrale, Sala Distribuzione, Piazza dei Cavalleggeri, 1 - Firenze

Il 4 novembre del 1966 l’Arno ruppe gli argini invadendo Firenze, travolgendo i suoi tesori, coprendo di fango strade, case e negozi. I fiorentini non si persero d’animo, la città si scoprì unita, il mondo rispose al suo appello. A cinquant’anni di distanza da quei giorni resta una memoria unica fatta di immagini, voci, parole e, per il futuro, la lezione di quello che l’alluvione ha insegnato a Firenze, all’Italia e al mondo.
L’incontro sarà introdotto dai saluti della vicesindaca del Comune di Firenze Cristina Giachi, del presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani, del direttore della Biblioteca Nazionale Luca Bellingeri e del direttore generale di Banca Federico Del Vecchio Aldo Calvani

Intervengono:

Cristina Acidini
Storica dell’arte, presidente dell’Accademia delle Arti del Disegno
Elvezio Galanti
Professore incaricato all’Università di Firenze, già dirigente del dipartimento di Protezione Civile alla presidenza del Consiglio

 “Le voci di chi c’era”
Testimonianze della gente comune che spalò il fango in una catena di umana solidarietà con un ricordo personale di Luciano Artusi, storico e custode della tradizione fiorentina

Modera: Paolo Ermini, Direttore del Corriere Fiorentino

Maria Rosaria Omaggio
interpreterà alcuni brani originali dei giorni dell’alluvione

All’incontro sarà presente Eike Schmidt direttore delle Gallerie degli Uffizi.



doc. n. 1872 del 28/10/2016