"LIBRI BAGNATI: come affrontare l'emergenza"

Disponibili sul canale Youtube della BNCF i video didattici

SE SEI CON I PIEDI NELL’ACQUA

Libri bagnati. Come affrontare l’emergenza

 

La Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, che subì la catastrofica alluvione del 4 novembre 1966, è rimasta l’Istituto cui, di solito, ci si rivolge istintivamente nel momento in cui una biblioteca si trova a subire dei danni da acqua. Di norma, vengono fornite indicazioni e rassicurazioni telefoniche seguite dall’invio via mail (nel caso questo sia possibile) degli allegati del Piano di emergenza che indicano in dettaglio le operazioni da compiere. Tuttavia, ci si è resi conto che, per chi non le ha mai effettuate in precedenza, applicarle, facendo riferimento a spiegazioni solo scritte, potrebbe rivelarsi difficoltoso. Perciò, al fine di rendere più agevole l’intervento di chi deve farsi carico delle operazioni di salvataggio, si è pensato di ricorrere a brevi video che mostrino visivamente i gesti da compiere. Si ricorda che il coordinamento delle operazioni deve essere affidato ad una sola persona, per evitare che vengano impartiti ordini contrastanti.Il video è stato quindi realizzato per una biblioteca in cui una certa quantità di libri si è bagnata, si è  sull’orlo del panico, la situazione è caotica, non è presente un piano di emergenza interno, non c’è una squadra addestrata e non si ha idea di come intervenire.

Per vedere i video, vai sulla nostra pagina di Youtube!



doc. n. 2090 del 26/11/2018