Sale di Consultazione - Fondo Bonamici

Il Fondo Bonamici, raccolta appartenuta al medico Diomede Bonamici, fu acquistato dal Ministero della Pubblica Istruzione  nel 1921 e  assegnato alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.

Si compone di circa 1.990 opere per complessivi 2.950 volumi, 1.253 opuscoli e 1.876 cataloghi librari, in massima parte opere biografiche, bibliografiche, relative alla storia dell'arte tipografica, al collezionismo e commercio librario. Raccoglie anche pubblicazioni su argomenti diversi come le cronistorie dei teatri, le storie delle università italiane etc.
Quasi tutti gli opuscoli e i cataloghi librari risalgono alla seconda metà dell'Ottocento e giungono fino ai primi del Novecento; si contano anche 25 cinquecentine, 137 edizioni del Seicento, 363 del Settecento.

Della raccolta esisteva un catalogo pubblicato dallo stesso Bonamici nel 1893. Il “Bollettino delle pubblicazioni italiane” nel recensirlo rilevava:

si desidererebbe che, per comodo degli studiosi, un qualche indice raggruppasse i soggetti, i  libri descritti, o almeno separasse i libri di bibliografia da quelli che narrano la vita e parlano delle opere degli scrittori di diverse regioni o paesi

Il settore Sale di Consultazione  ha promosso la ricatalogazione di circa 1.600 opere del Fondo,   e la loro indicizzazione per soggetto, per individuarne il contenuto. Sono rimasti esclusi solo gli opuscoli e i cataloghi librari. Da ciò  si  è prodotto il  Catalogo del Fondo Diomede Bonamici, stampato in proprio dalla BNCF nel 2002 per l'uso delle Sale di Consultazione, dove può essere richiesto.
Dal 2014 tutte le descrizioni contenute nel suddetto Catalogo sono visibili in OPAC, eccetto la parte semantica.

Bibliografia:


  • “Bollettino delle pubblicazioni italiane”, (1891), n. 140, p. 78
  • D. BONAMICI, Catalogo di opere biografiche e bibliografiche raccolte dal dott. Diomede Bonamici. Lucca, Tipografia Giusti, 1893
  • C. CORRADI - G. DEL BONO, Catalogo dizionario e ricerca retrospettiva. L’ordinamento di un fondo ottocentesco come moltiplicatore degli accessi, in “Biblioteche oggi”, 4 (1986), n. 5, pp. 68-83
  • C. CORRADI - G. DEL BONO, Diomede Bonamici e la sua biblioteca. Un “vecchio bibliografo” per una funzione modernissima del collezionismo, in “Biblioteche oggi” 4 (1986), n.6, pp. 73-96
  • S. DI MAJO, Guida ai fondi speciali delle biblioteche toscane, 2. ed.,  DBA, 1996.  pp.73-74
  • D. FAVA, La Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze e le sue insigni raccolte. Milano, Hoepli, 1939, p.184

 


Per una ricognizione della consistenza del Fondo Bonamici cliccare sui link sottostanti e scorrere la lista dei risultati.
Gli intervalli cronologici sono funzionali al recupero informativo in OPAC:

 



doc. n. 1071 del 13/02/2015