La Biblioteca - Cataloghi - Carteggi: inventari e cataloghi - Fondo Franchi

 

 


FRANCHI, ULISSE (Firenze 1883 - post 1916)

Libraio antiquario fiorentino, figura di rilievo nel panorama di fine Ottocento, titolare della ‘Libreria Antiquaria Franchi Caucich e C.' e poi dell' ‘Asta Libraria Franchi e C.'.
Sotto questa denominazione, vennero pubblicati moltissimi cataloghi d'asta, citati spesso nelle rubriche de "Il Bibliofilo" e apprezzati da molti per la qualità delle opere descritte.
Il Franchi si guadagnò ben presto la stima e l'amicizia di molti importanti bibliofili e letterati,
che da tutta Italia , dall'Europa e dalle Americhe, si rivolgevano a lui nella ricerca di esemplari rari e non. Vale ricordare la stabile collaborazione di Franchi con il conte Giacomo Manzoni, il quale partecipava alle Aste Librarie alla ricerca di buoni affari, offrendo anche mediazione per l'acquisto di biblioteche e consulenza per la compilazione dei Cataloghi.

Il fondo, pervenuto per acquisto nel giugno 1904, comprende un carteggio di 9800 lettere e cartoline postali di vari mittenti negli anni 1868- 1903.

Cataloghi e Inventari:

- Inventario sommario per mittenti: Sala Manoscritti, Catalogo 90

La Biblioteca custodisce anche altri nuclei di sue lettere collocati in altri fondi

(cfr. Catalogo alfabetico a schede dei Carteggi presso la Sala Manoscritti Catalogo dei carteggi - Cataloghi storici)

Per ulteriori notizie sul Fondo si rinvia a:

SIUSA | Archivi di personalità - Franchi Ulisse  

 

Torna all'indice

 

 




doc. n. 1080 del 23/02/2015