Copertura dei cataloghi

Copertura del Catalogo in linea della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze


Il catalogo in linea della BNCF è stato implementato con le pubblicazioni acquisite a partire dalla metà degli anni ottanta, in particolare:

  • dal 1984 tutte le monografie italiane pervenute in Biblioteca
  • dal 1988  tutti i nuovi titoli dei periodici pervenuti in Biblioteca
  • dal 1989 tutte le opere, italiane o straniere, pervenute in Biblioteca per acquisto, dono, cambio ecc.

Sono descritti nel catalogo documenti relativi a varie tipologie di materiale: materiale a stampa, tesi di dottorato, documenti elettronici, musica a stampa, materiale cartografico e grafico, videoregistrazioni, registrazioni audio.

Il catalogo in linea contiene buona parte delle descrizioni dei documenti relativi al periodo di copertura dei cataloghi cartacei (generale, storici, speciali) in uso fino al 1984. In particolare sono stati recuperati:

  1. le pubblicazioni segnalate nella Bibliografia Nazionale Italiana dal 1958 al1984 compresi i Supplementi alla BNI dal n.1 al n. 10;
  2. le pubblicazioni segnalate nel CUBI (Catalogo Cumulativo del Bollettino delle pubblicazioni ricevute per diritto di stampa dalla BNCF dal 1886 al 1957);
  3. le pubblicazioni segnalate nel Bollettino delle Opere Moderne Straniere acquistate dalla Biblioteca a partire dal 1886;
  4. La quasi totalità dei  titoli di periodici posseduti dalla Biblioteca;
  5. Il Fondo Magliabechiano costituito da circa 120.000 edizioni comprese fra il XVI secolo e i primi decenni del XX secolo;
  6. Opere appartenenti a fondi antichi della Biblioteca fra cui circa 2500 cinquecentine e  2500 opere del fondo Targioni Tozzetti;
  7. Circa 1000 carte geografiche che risalgono ai secoli dal XVII al XIX
Sono stati inoltre catalogati fondi speciali moderni quali:
  1. Fondo Bertini (libri d'artista)
  2. Fondo Pannunzio (fotografie dall'archivio de Il mondo) 

Attenzione:

Per la completezza della ricerca consultare anche i cataloghi cartacei presenti all’interno della Biblioteca poiché la retroconversione non è stata ancora completata. E’ peraltro disponibile in linea la digitalizzazione delle schede di vari cataloghi della BNCF.

I servizi sui documenti segnalati nei cataloghi cartacei (e nella versione digitalizzata degli stessi) possono essere richiesti via rete utilizzando il sistema UOL

In alcune descrizioni dei documenti presenti in OPAC può mancare la collocazione del documento stesso: in questo caso è necessario cercare la collocazione nel tradizionale catalago a schede e poi inserire la richiesta del servizio via rete. Nell'OPAC della BNCF confluisce anche il posseduto di altre sette bibliotece dell'area fiorentina che, insieme alla Nazionale Centrale, costituiscono il Polo BNCF all'interno del Sistema Bibliotecario Nazionale (SBN).  Per conoscere copertura e consistenza dell'intero polo BNCF consulta la sezione: Cataloghi e servizi in linea





doc. n. 541 mod. il 30/11/2007