La Biblioteca - Servizi - Riproduzioni

La Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, nella sua funzione di Archivio Nazionale del Libro, non consente la riproduzione tramite fotocopia del suo patrimonio librario, ma autorizza esclusivamente la riproduzione tramite scansione digitale o ripresa fotografica.
Le spese per la riproduzione sono a carico del richiedente.
La Ditta incaricata del servizio rilascerà un preventivo di spesa.
E' possibile riprodurre tutte le opere possedute dalla Biblioteca, previa autorizzazione e nel rispetto del Regolamento delle Biblioteche pubbliche statali e della normativa vigente sul diritto d'autore e del D.L.vo 42/2004.
La riproduzione delle Tesi di Dottorato di ricerca può essere rilasciata esclusivamente su richiesta scritta con allegata autorizzazione e fotocopia del documento d’identità dell’autore dell’opera.
E’ vietato l’uso di qualsiasi mezzo di riproduzione personale.

N.B. Non si possono accettare richieste telefoniche. Tutte le richieste possono essere presentate direttamente in Sede oppure  inviate tramite e-mail o lettera. Le richieste saranno prese in carico se corredate dei dati personali completi e dello scopo della richiesta.

Tutte le riproduzioni devono essere autorizzate dal personale addetto e vengono eseguite esclusivamente dalla Ditta esterna concessionaria del servizio.

Il tariffario per i costi di riproduzioni è a disposizione degli utenti negli Uffici adibiti ad accogliere le richieste e presso il Banco delle fotocopie.

Le riproduzioni possono essere richieste sia per motivi di studio che per scopo editoriale,


Riproduzioni per motivi di studio

Le riproduzioni per motivi di studio non sono soggette al pagamento del canone di concessione.
Come indicato dalle Legge n.248/2000 (diritto d’autore), è consentita la riproduzione nei limiti del 15% di volumi o fascicoli di periodici in commercio.
Tale limite può essere superato solo nel caso di “opera rara o fuori dai cataloghi editoriali” autocertificata dal richiedente.
Le richieste in sede devono essere presentate compilando l’apposita modulistica:

  •  presso il Banco di distribuzione per le opere moderne a stampa, entro il limite del 15%
  •  presso l’Ufficio informazioni per le opere moderne a stampa, oltre il limite del 15%
  •  presso la Sala periodici per i giornali e i microfilm dei periodici
  •  presso le Sale di consultazione per le opere antiche a stampae e del materiale speciale
  •  presso la Sala manoscritti e rari per tutto il materiale di specifica tutela

Le richieste possono essere inoltrate anche tramite e-mail o lettera

Riproduzioni a scopo editoriale
Per ottenere l'autorizzazione è necessario indicare, oltre all’autore, titolo ed editore e la sede della pubblicazione, la tiratura prevista e il prezzo di copertina.







 




doc. n. 579 del 18/12/2009 mod. il 19/07/2012