La Biblioteca - Servizi - Prestito

Come previsto dal D.P.R. n. 417 del 5 luglio 1995, art. 50 e seguenti e dal Regolamento interno della BNCF, art. 8, sono ammessi al prestito locale, tramite una registrazione da effettuare all' Ufficio prestito, tutti i residenti nella regione Toscana che abbiano compiuto il 18° anno di età.

Per limitati periodi di tempo è inoltre possibile la concessione del prestito a particolari categorie di cittadini: informazioni più specifiche a tale riguardo saranno fornite dal personale addetto al servizio.

Inoltre è possibile il prestito con tutte le biblioteche pubbliche italiane ammesse al prestito interbibliotecario ed è attivo il servizio di prestito interbibliotecario internazionale.


 

ORARI DEL SERVIZIO E MODALITA' DI RICHIESTA

- lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato: 11 – 13 (richieste entro le 12,30, sabato entro le 12)

- martedì: 13,30 -17,30 (richieste entro le ore 17)

  Consegna oraria come al Banco di Distribuzione

- le richieste di prestito o le prenotazioni, sia dai computer a disposizione del pubblico in biblioteca che da postazioni remote, devono essere inviate attraverso il sito web della BNCF. Il sistema informatico di gestione delle richieste consente talvolta anche di effettuare richieste di volumi che poi possono essere esclusi dal prestito dagli addetti al servizio.

- si possono richiedere contemporaneamente due opere, per un massimo di due volumi per opera. Non è consentito dare ad altri i volumi ricevuti in prestito. La consegna e la restituzione dei volumi viene effettuata durante l' orario di apertura del servizio.

Per motivate esigenze di studio, la Direzione può concedere una proroga di quindici giorni, solo nel caso in cui l'opera non sia stata richiesta da altro utente.

 


MATERIALI ESCLUSI DAL PRESTITO

·         Pubblicazioni anteriori al 1935

·         Opere edite negli ultimi cinque anni

·         Tutti i volumi appartenenti ai fondi storici e ai fondi speciali e tutte le opere collocate nelle diverse sale della biblioteca

·         Materiale raro e manoscritti

·         Pubblicazioni periodiche e seriali

·         Pubblicazioni ufficiali dell'amministrazione centrale e periferica dello Stato e degli enti territoriali

·         Pubblicazioni a dispense

·         Tutte le pubblicazioni con contenuti multimediali allegate a monografie o indipendenti

·         Pubblicazioni a tiratura editoriale limitata dichiarata

·         Opere di narrativa e opere di svago (hobbistica, sport, cucina, modellismo, ecc.)

·         Cataloghi commerciali

·         Cataloghi di esposizioni

·         Pubblicazioni musicali

·         Libretti d'opera

·         Tesi di dottorato di ricerca

·         Pubblicazioni con particolari caratteristiche storico-editoriali

·         Miscellanee legate in volumi e fascicoli con meno di 50 pagine

·         Pubblicazioni con tavole pieghevoli

·         Pubblicazioni con fotografie o illustrazioni, se prevalenti rispetto al testo

·         Dizionari, enciclopedie, atlanti, repertori bibliografici e catalografici

·         Carte geografiche

·         Libri scolastici (elementari, medie inferiori. e superiori), grammatiche,

·         Guide.

·         Incisioni e stampe

·         Opere su supporti diversi da quelli cartacei

·         Volumi superiori ai 28 cm. o inferiori ai 15 cm.

·         Tutti i materiali distribuiti dall'Ufficio "Pubblicazioni Minori"(ad esempio collocazioni "almanacchi.", "biografie.", “strenne”ecc.)

·         Le opere in precario stato di conservazione e le opere danneggiate dall'alluvione del 1966 anche se restaurate

·         Ogni materiale per il quale, a giudizio degli addetti al servizio, particolari ragioni ne sconsiglino l'allontanamento dalla sede.



ULTERIORI NORME SUL SERVIZIO

·         Per effettuare le necessari revisioni annuali tutti i volumi dati in prestito devono essere restituiti entro il 15 luglio di ogni anno. Dal 16 al 31 luglio non vengono concessi volumi in prestito.

·         Chi non restituisce puntualmente i volumi avuti in prestito è sospeso dal servizio per un periodo almeno pari al ritardo effettuato

·         Chi restituisce un volume danneggiato o lo smarrisce è tenuto, salvo ulteriori sanzioni,al suo reintegro nelle collezioni della biblioteca o al versamento di una somma comunque non inferiore al doppio del suo valore commerciale

·         Chi non restituisce un volume o non lo reintegra viene escluso dalla biblioteca e denunciato all'autorità giudiziaria

·         Il prestito nazionale ed internazionale è ammesso solo tra biblioteche. Le opere ricevute in prestito nazionale ed internazionale possono essere consultate soltanto in sede.

 

CONTATTI

e-mail: prestito@bncf.firenze.sbn.it

tel: 055 24919 281


 

 




doc. n. 580