ICCUReference Schema MAG






Gruppo di Studio sugli Standard e le applicazioni dei metadati nei Beni Culturali
ICCU
10/02/2005
2.0


Indice


  1. Il presente documento

  2. Perché MAG

  3. Novità rispetto alle versioni precedenti

  4. Tipologia dei valori contenuti negli elementi
    1. Sintassi
    2. Tipi semplici
    3. Tipi complessi

  5. L'elemento root metadigit
    1. metadigit

  6. Sezione GEN
    1. gen
    2. stprog
    3. collection
    4. agency
    5. access_rights
    6. completeness
    7. img_group
    8. audio_group
    9. video_group

  7. Sezione BIB
    1. bib
    2. dc:identifier
    3. dc:title
    4. dc:creator
    5. dc:publisher
    6. dc:subject
    7. dc:description
    8. dc:contributor
    9. dc:date
    10. dc:type
    11. dc:format
    12. dc:source
    13. dc:language
    14. dc:relation
    15. dc:coverage
    16. dc:rights
    17. holdings
    18. library
    19. inventory_number
    20. shelfmark
    21. local_bib
    22. geo_coord
    23. not_date
    24. piece
    25. year
    26. issue
    27. stpiece_per
    28. part_number
    29. part_name
    30. stpiece_vol

  8. Sezione STRU
    1. stru
    2. sequence_number
    3. nomenclature
    4. element
    5. nomenclature
    6. file
    7. dc:identifier
    8. resource
    9. start
    10. stop

  9. Sezione img
    1. img
    2. sequence_number
    3. nomenclature
    4. usage
    5. side
    6. scale
    7. file
    8. md5
    9. filesize
    10. image_dimensions
    11. niso:imagelength
    12. niso:imagewidth
    13. niso:source_xdimension
    14. niso:source_ydimension
    15. image_metrics
    16. niso:samplingfrequencyunit
    17. niso:samplingfrequencyplane
    18. niso:xsamplingfrequency
    19. niso:ysamplingfrequency
    20. niso:bitpersample
    21. niso:photometricinterpretation
    22. ppi
    23. dpi
    24. format
    25. niso:name
    26. niso:mime
    27. niso:compression
    28. scanning
    29. niso:sourcetype
    30. niso:scanningagency
    31. niso:devicesource
    32. niso:scanningsystem
    33. niso:scanner_manufacturer
    34. niso:scanner_model
    35. niso:capture_software
    36. datetimecreated
    37. target
    38. niso:targetType
    39. niso:targetID
    40. niso:imageData
    41. niso:performanceData
    42. niso:profiles
    43. altimg
    44. note

  10. Sezione ocr
    1. ocr
    2. sequence_number
    3. nomenclature
    4. usage
    5. file
    6. md5
    7. source
    8. filesize
    9. format
    10. niso:name
    11. niso:mime
    12. niso:compression
    13. software_ocr
    14. datetimecreated
    15. note

  11. Sezione doc
    1. doc
    2. sequence_number
    3. nomenclature
    4. usage
    5. file
    6. md5
    7. filesize
    8. format
    9. niso:name
    10. niso:mime
    11. niso:compression
    12. datetimecreated
    13. note

  12. Sezione audio
    1. audio
    2. sequence_number
    3. nomenclature
    4. proxies
    5. usage
    6. file
    7. md5
    8. filesize
    9. audio_dimensions
    10. duration
    11. audio_metrics
    12. samplingfrequency
    13. bitpersample
    14. bitrate
    15. format
    16. name
    17. mime
    18. compression
    19. channel_configuration
    20. transcription
    21. sourcetype
    22. transcriptionagency
    23. transcriptiondate
    24. devicesource
    25. transcriptionchain
    26. device_description
    27. device_manufacturer
    28. device_model
    29. capture_software
    30. device_settings
    31. transcriptionsummary
    32. grouping
    33. data_description
    34. data_unit
    35. data_value
    36. transcriptiondata
    37. grouping
    38. data_description
    39. data_unit
    40. interval
    41. data_value
    42. datetimecreated
    43. note

  13. Sezione Video
    1. video
    2. sequence_number
    3. nomenclature
    4. proxies
    5. usage
    6. file
    7. md5
    8. filesize
    9. video_dimension
    10. duration
    11. video_metrics
    12. videosize
    13. aspectratio
    14. framerate
    15. format
    16. name
    17. mime
    18. videoformat
    19. encode
    20. streamtype
    21. codec
    22. digitisation
    23. sourcetype
    24. transcriptionagency
    25. devicesource
    26. transcriptionchain
    27. device_description
    28. device_manufacturer
    29. device_model
    30. capture_software
    31. device_settings
    32. transcriptionsummary
    33. grouping
    34. data_description
    35. data_unit
    36. data_value
    37. transcriptiondata
    38. grouping
    39. data_description
    40. data_unit
    41. interval
    42. data_value
    43. datetimecreated
    44. note

  14. Sezione Dis
    1. dis
    2. dis_item
    3. file
    4. preview
    5. available

Il presente documento

Il presente documento costituisce il Reference d'uso per lo standard MAG e costituisce la versione sintetica del Manuale d'Uso.

Per ciascun elemento della schema vengono fornite informazioni sintetiche circa la semantica, le modalità d'uso, valori che deve o può assumere.

Qualsiasi discrepanza esistente fra quanto documentato dal presente Reference e lo schema MAG deve essere risolto dando priorità a quanto imposto dallo schema. In caso di discrepanza fra i Reference e il Manuale d'Uso deve essere risolto dando priorità a quanto espresso dal Manuale.

Il presente manuale è stato prodotto da un documento XML codificato secondo le direttive TEI, in particolare tramite l'adozione della DTD TEI Lite 1 cui sono stati applicati due fogli di stile XSL per la produzione della versione HTML e PDF.

Perché MAG

Risposta breve a due FAQ (una risposta più dettagliata sarà reperibile sul Manuale d’uso)

1. Perché MAG e non METS?

MAG è stato pensato per raccogliere i metadati gestionali relativi agli oggetti digitali prodotti in un progetto di digitalizzazione (TIFF, MP3 ecc). METS è sicuramente un potente “schema contenitore” ma non offre direttamente risposte a esigenze - limitate e specifiche – per le quali è stato pensato MAG. MAG intende favorire la raccolta di un “minimo comune” di metadati gestionali. In particolare se guardiamo ai medadati tecnici relativi alla digitalizzazione in formato immagine – sezione <img> di MAG - il lavoro è ancora aperto (vedi l’elaborazione della Library of Congress MIX http://www.loc.gov/standards/mix/). Per quanto riguarda poi le digitalizzazioni di audio e video c’è davvero ben poco che può essere preso come riferimento. Può essere utile dare un’occhiata al registro delle implementazioni di METS http://sunsite.berkeley.edu/mets/registry/ dove tra l’altro qualcuno ha usato – correttamente - MAG come “estensione” di METS.

2. MAG è uno standard internazionale?

MAG è un “Application profile” perfettamente conforme agli standard internazionali. In pratica MAG permette l’uso di metadati mantenuti e definiti da altri schemi (Dublin Core e NISO) in combinazione con metadati specifici definiti per una particolare applicazione (si è fatto ricorso a questa seconda opzione solo dove non è stato possibile trovare una corrispondenza consolidata con schemi esistenti).

Novità rispetto alle versioni precedenti

Rispetto all versione 1.5.1 queste sono le maggiori novità:

Tipologia dei valori contenuti negli elementi

Sintassi

nome nome dell'elemento o del sotto-elemento
descrizione descrizione del contenuto
path percorsi degli elementi all'interno dei quali gli elementi si possono usare
tipo assume la forma namespace di riferimento: tipo di dati - cfr. la prima colonna nelle due tabelle in basso
obbligatorietà M (Obbligatorio),
O (Opzionale),
MA (Obbligatorio se applicabile)
ripetibilità Sì/No
attributi eventuali attributi del tag, con indicazione del tipo e dell'obbligatorietà
valori applicabile solo a tipi semplici - elenco di valori possibili o esempi d'uso
componenti applicabile solo a <xsd:sequence> o <xsd:choice> - lista dei sotto-elementi
note eventuali note d'uso o problemi ancora aperti

Tipi semplici

xsd:string stringa di caratteri
xsd:positiveInteger numero intero positivo
xsd:double numero reale in doppia precisione
xsd:datetime data e ora secondo il formato YYYY-MM-DDThh:mm:ss.mmm-hh:00 (Anno in 4 cifre-Mese in due cifre-Giorno in 2 cifre-T-Ora in due cifre-Minuto in due cifre-Secondo in due cifre.Millesimo in tre cifre-/+l'orario universale; l'ora rispetto a Greenwitch può essere omessa); si veda http://www.w3.org/TR/NOTE-datetime.
xsd:time ora secondo il formato hh:mm:ss.mmm-hh:00 (Ora in due cifre-Minuto in due cifre-Secondo in due cifre.Millesimo in tre cifre-/+l'orario universale; l'ora rispetto a Greenwitch può essere omessa)
xsd:anyURI Uniform Resource Identifier di una risorsa in rete
xsd:restriction restrizione di un tipo semplice
xsd:enumeration elenco di possibili valori
xsd:ID l'attributo di questo tipo ha come valore un identificatore univoco
xsd:IDRef l'attributo di questo tipo ha per valore il riferimento a un xsd:ID dichiarato in altro punto del documento
xsd:float rappresenta un numero a singola precisione
dc:elementType elemento Dublin Core come definito in http://dublincore.org/schemas/xmls/simpledc20020312.xsd

Tipi complessi

xsd:sequence sequenza ordinata di sotto-elementi
xsd:choice alternativa tra più sotto-elementi diversi

L'elemento root metadigit

nome <metadigit>
descrizione elemento radice di ciascun record MAG
path /
tipo xsd:sequence
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi version (xsd:string, valore di default 2.0)
valori
componenti <gen> , <bib> , <stru> (opzionale), <img> (opzionale), <audio> (opzionale), <video> (opzionale), <ocr> (opzionale), <doc> (opzionale), <dis> (opzionale)
note

Sezione GEN

La sezione raccoglie informazioni generali sul progetto e sul tipo di digitalizzazione

nome <gen>
descrizione informazioni generali sul progetto e sul tipo di digitalizzazione effettuata
path metadigit
tipo xsd:sequence
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi creation (xsd:datetime, opzionale),
last_update (xsd:datetime, opzionale)
valori
componenti <stprog> , <collection> , <agency> , <access_rights> , <completeness> , <img_group> (opzionale), <audio_group> (opzionale), <video_group> (opzionale).
note

nome <stprog>
descrizione riferimento a una risorsa di rete che descrive gli standard di progetto
path metadigit/gen
tipo xsd:anyURI
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori Es.: http://www.bncf.firenze.sbn.it/progetti/arsbni/index.html
componenti
note

nome <collection>
descrizione riferimento alla collezione di cui la risorsa digitale farà parte
path metadigit/gen
tipo xsd:anyURI
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

nome <agency>
descrizione agenzia responsabile del processo di digitalizzazione
path metadigit/gen
tipo xsd:string
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori Es: IT:BNCF, IT:VE0049
componenti
note Si raccomanda l'uso della sintassi UNIMARC definita per il campo 801, cioè cod. paese in due caratteri:codice Agenzia per intero oppure secondo una sigla riconosciuta, per esempio dall'Anagrafe biblioteche italiane: http://anagrafe.iccu.sbn.it/

nome <access_rights>
descrizione riguarda le condizioni di accesso all'oggetto analogico originale
path metadigit/gen
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori 0 (uso riservato all'interno dell'istituzione),
1 (uso pubblico)
componenti
note per le condizioni di fruibilità dell'oggetto digitale vedi <usage>

nome <completeness>
descrizione livello di completamento della digitalizzazione
path metadigit/gen
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori 0 (digitalizzazione completa),
1 (digitalizzazione parziale)
componenti
note

nome <img_group>
descrizione caratteristiche comuni a gruppi omogenei di immagini
path metadigit/gen
tipo xsd:sequence
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi ID (xsd:ID, obbligatorio)
valori
componenti <image_metrics> , <ppi> (opzionale), <dpi> (opzionale), <format> , <scanning> (opzionale).
note Si usa quando molte immagini condividono le medesime caratteristiche tecniche; nel caso esistano più gruppi di immagini con caratteristiche tecniche comuni l'elemento si può ripetere. L'attributo ID è un identificatore univoco e pertanto potrebbe causare problemi di validità assemblando insieme molti record MAG.
Per i componenti cfr. la sezione img. L'elemento <dpi> è presente solo per compatibilità e sconsigliato; usare invece <ppi>

nome <audio_group>
descrizione caratteristiche comuni a gruppi omogenei di file audio
path metadigit/gen
tipo xsd_sequence
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi ID (xsd:ID)
valori
componenti <audio_metrics> <format> <transcription> (opzionale)
note Si usa quando molti file audio condividono le medesime caratteristiche tecniche; nel caso esistano più gruppi di file audio con caratteristiche tecniche comuni l'elemento si può ripetere. L'attributo ID è un identificatore univoco e pertanto potrebbe causare problemi di validità assemblando insieme molti record MAG.
Per i componenti cfr. la sezione audio

nome <video_group>
descrizione caratteristiche comuni a gruppi omogenei di file video
path metadigit/gen
tipo xsd:sequence
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi ID (xsd:ID)
valori
componenti <video_metrics> <format> <digitisation> (opzionale)
note Si usa quando molti video condividono le medesime caratteristiche tecniche; nel caso esistano più gruppi di video con caratteristiche tecniche comuni l'elemento si può ripetere. L'attributo ID è un identificatore univoco e pertanto potrebbe causare problemi di validità assemblando insieme molti record MAG.
Per i componenti cfr. la sezione video

Sezione BIB

Contiene i metadati descrittivi relativi all'oggetto analogico digitalizzato o comunque all’oggetto fonte

nome <bib>
descrizione metadati descrittivi che identificano la risorsa analogica
path metadigit
tipo xsd:sequence
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi level (= a spoglio
m monografia
s seriale
c raccolta prodotta dall'istituzione)
valori
componenti tutti i tag Dublin Core, <holdings> , <piece>
note

nome <dc:identifier>
descrizione identificatore univoco alla risorsa analogica nell’ambito di un dato contesto
path metadigit/bib
tipo dc:elementType
obbligatorietà M
ripetibilità
attributi
valori Es.: <dc:identifier>SBL0285585</dc:identifier>
<dc:identifier> info:sbn/CFI0342793 </dc:identifier>
<dc:identifier>info :bni/2004-778 </dc:identifier>
componenti
note Cfr. http://dublincore.org/documents/dces#identifier e http://www.iccu.sbn.it/dublinco.html.
L'attributo xsi:type della precedente versione poneva problemi di validazione. In questa versione, nel caso si vogliano inserire più <dc:identifier>, si propone l'utilizzo di un identificatore standardizzato da porre nel contenuto dell'elemento, vale a dire lo schema URI info che serve a referenziare tramite una URI gli asset che pur avendo un identificatore pubblico e riconosciuti non possono essere dereferenziati a partire dalla stessa URI (ad esempio, non si possono presentare nella forma http://CFI0342793). Per poter usare tale sistema, è necessario registrare preventivamente un namespace al sito http://info-uri.info/. Ulteriori informazioni circa relative allo schema URI info possono essere lette al sito http://info-uri.info/registry/docs/misc/faq.html oppure al sito http://www.loc.gov/standards/uri/info.html#openurl

nome <dc:title>
descrizione Nome dato alla risorsa analogica
path metadigit/bib
tipo dc:elementType
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi xml:lang (xsd:string, opzionale) indica la lingua del titolo
valori Es.: <dc:title>L'architettura rinascimentale</dc:title>
componenti
note Cfr. http://dublincore.org/documents/dces#title e http://www.iccu.sbn.it/dublinco.html

nome <dc:creator>
descrizione Un’entità che ha la responsabilità principale della produzione del contenuto della risorsa analogica
path metadigit/bib
tipo dc:elementType
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi xml:lang (xsd:string, opzionale)
valori Es.: <dc:creator xml:lang="en">Lowry Bates</dc:creator>.
Esempi di <dc:creator> includono una persona, un’organizzazione o un servizio. In particolare, il nome di un <dc:creator> dovrebbe essere usato per indicare l’entità.
componenti
note Cfr. http://dublincore.org/documents/dces#creator e http://www.iccu.sbn.it/dublinco.html

nome <dc:publisher>
descrizione Un’entità responsabile della produzione della risorsa analogica, disponibile nella sua forma presente
path metadigit/bib
tipo dc:elementType
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi xml:lang (xsd:string, opzionale)
valori Es.: <dc:publisher>Milano: Rizzoli, 1965</dc:publisher>
componenti
note Cfr. http://dublincore.org/documents/dces#publisher e http://www.iccu.sbn.it/dublinco.html

nome <dc:subject>
descrizione L’argomento della risorsa analogica
path metadigit/bib
tipo dc:elementType
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi xml:lang (xsd:string, opzionale)
valori In particolare un <dc:subject> può essere espresso da parole chiave o frasi chiave o codici di classificazione che descrivono l’argomento della risorsa. Si consiglia di scegliere un valore da un vocabolario controllato o da uno schema di classificazione formale.
componenti
note Cfr. http://dublincore.org/documents/dces#subject e http://www.iccu.sbn.it/dublinco.html

nome <dc:description>
descrizione Una spiegazione del contenuto della risorsa analogica
path metadigit/bib
tipo dc:elementType
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi xml:lang (xsd:string, opzionale)
valori Una descrizione può includere (ma non è limitata solo a): un riassunto analitico, un indice, un riferimento al contenuto di una rappresentazione grafica o un testo libero del contenuto.
componenti
note Cfr. http://dublincore.org/documents/dces#description e http://www.iccu.sbn.it/dublinco.html

nome <dc:contributor>
descrizione Un’entità responsabile della produzione di un contributo al contenuto della risorsa analogica
path metadigit/bib
tipo dc:elementType
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi xml:lang (xsd:string, opzionale)
valori
componenti
note Cfr. http://dublincore.org/documents/dces#contributor e http://www.iccu.sbn.it/dublinco.html

nome <dc:date>
descrizione Una data associata a un evento del ciclo di vita della risorsa analogica
path metadigit/bib
tipo dc:elementType
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori Normalmente <dc:date> è associata alla creazione o alla disponibilità della risorsa. Si consiglia di usare un numero di 8 caratteri nella forma YYYY-MM-DD come definita in http://www.w3.org/TR/NOTE-datetime, un profilo dello standard ISO 8601. In questo schema l’elemento data 1994-11-05 corrisponde al 5 novembre 1994. Sono possibili molti altri schemi, ma se vengono utilizzati, devono poter essere identificati in modo univoco
componenti
note Cfr. http://dublincore.org/documents/dces#date e http://www.iccu.sbn.it/dublinco.html

nome <dc:type>
descrizione La natura o il genere del contenuto della risorsa analogica
path metadigit/bib
tipo dc:elementType
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori Si consiglia di utilizzare la codifica UNIMARC Guida Pos. 6 nella traduzione italiana
componenti
note Cfr. http://dublincore.org/documents/dces#type e http://www.iccu.sbn.it/dublinco.html. I valori suggeriti sono desunti dal Dublin Core Type Vocabulary

nome <dc:format>
descrizione La manifestazione fisica della risorsa analogica
path metadigit/bib
tipo dc:elementType
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori Normalmente <dc:format> può includere il tipo di supporto o le dimensioni della risorsa.
componenti
note Cfr. http://dublincore.org/documents/dces#format e http://www.iccu.sbn.it/dublinco.html

nome <dc:source>
descrizione Un riferimento a una risorsa analogica dalla quale è derivata la risorsa in oggetto
path metadigit/bib
tipo dc:elementType
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori Campo di rara applicazione nei progetti di scansione digitale, qui inserito per completezza dello schema
componenti
note Cfr. http://dublincore.org/documents/dces#source e http://www.iccu.sbn.it/dublinco.html

nome <dc:language>
descrizione La lingua del contenuto intellettuale della risorsa analogica
path metadigit/bib
tipo dc:elementType
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori Per i valori dell’elemento Language si raccomanda di utilizzare quanto definito dal RFC 1766 che include un codice di lingua su due caratteri (derivato dallo standard ISO 639, seguito opzionalmente da un codice di paese su due caratteri (derivato dallo standard ISO 3166. Ad esempio, "en" per l’inglese, "fr" per il francese, "it" per l’italiano o "en-uk" per l’inglese usato nel Regno Unito
componenti
note Cfr. http://dublincore.org/documents/dces#language e http://www.iccu.sbn.it/dublinco.html

nome <dc:relation>
descrizione Un riferimento alla risorsa analogica correlata
path metadigit/bib
tipo dc:elementType
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori Si raccomanda di far riferimento alla risorsa per mezzo di una sequenza di caratteri alfabetici o numerici in conformità ad un sistema di identificazione formalmente definito
componenti
note Cfr. http://dublincore.org/documents/dces#relation e http://www.iccu.sbn.it/dublinco.html

nome <dc:coverage>
descrizione L’estensione o scopo del contenuto della risorsaa anlogica
path metadigit/bib
tipo dc:elementType
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori Normalmente Coverage include la localizzazione spaziale (il nome di un luogo o le coordinate geografiche), il periodo temporale (l’indicazione di un periodo, una data o un range di date) o una giurisdizione (ad esempio il nome di un’entità amministrativa). Si raccomanda di selezionare un valore da un vocabolario controllato (ad esempio il Thesaurus of Geographic Names [TGN]) e, se possibile, di utilizzare i nomi di luogo o i periodi di tempo piuttosto che identificatori numerici come serie di coordinate o range di date
componenti
note Cfr. http://dublincore.org/documents/dces#coverage e http://www.iccu.sbn.it/dublinco.html

nome <dc:rights>
descrizione Informazione sui diritti esercitati sulla risorsa analogica
path metadigit/bib
tipo dc:elementType
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori Normalmente un elemento <dc:rights> contiene un’indicazione di gestione dei diritti sulla risorsa, o un riferimento ad un servizio che fornisce questa informazione. L’informazione sui diritti spesso comprende i diritti di proprietà intellettuale Intellectual Property Rights (IPR), Copyright e vari diritti di proprietà. Se l’elemento <dc:rights> è assente, non si può fare alcuna ipotesi sullo stato di questi o altri diritti in riferimento alla risorsa
componenti
note Cfr. http://dublincore.org/documents/dces#rights e http://www.iccu.sbn.it/dublinco.html

nome <holdings>
descrizione inventario e collocazione della risorsa analogica digitalizzato
path metadigit/bib
tipo xsd:sequence
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi ID (xsd:string, opzionale)
valori
componenti <library> , <inventory_number> , <shelfmark>
note

nome <library>
descrizione Istituzione che possiede la risorsa analogica
path metadigit/bib/holdings
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es: Bibl. Nazionale Centrale di Firenze
componenti
note

nome <inventory_number>
descrizione Numero di inventario della risorsa analogica
path metadigit/bib/holdings
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es: CF005360457
componenti
note

nome <shelfmark>
descrizione Collocazione dell'unità fisica
path metadigit/bib/holdings
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi type (xsd:string, opzionale)
valori Es.: GEN.A05.5826
componenti
note l'attributo type si usa per registrare una tipologia nel caso di collocazioni plurime.

nome <local_bib>
descrizione contiene sistemi di catalogazione specializzata relative alla singola biblioteca
path metadigit/bib
tipo xsd:sequence
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti <geo_coord> (opzionale), <not_date> (opzionale)
note

nome <geo_coord>
descrizione contiene delle coordinate geografiche relative a una carta o a una mappa.
path metadigit/bib/local_bib
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori
componenti
note Da considerarsi come un uso specializzato di <dc:coverage>

nome <not_date>
descrizione contiene la data di notifica relativa a un bando o a un editto.
path metadigit/bib/local_bib
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori
componenti
note Da considerarsi come un uso specializzato di <dc:date>

nome <piece>
descrizione unità fisica componente di un superiore (es.: fascicolo di un seriale, parte di una unità bibliografica)
path metadigit/bib
tipo xsd:choice
obbligatorietà MA
ripetibilità No
attributi
valori
componenti ( <year> , <issue> , <stpiece_per> ) / ( <part_number> , <part_name> , <stpiece_vol> )
note sezione mancante nel caso di digitalizzazione di una unità bibliografica, ad esempio una monografia; obbligatoria in caso di seriale

nome <year>
descrizione annata di copertura editoriale di una pubblicazione seriale
path metadigit/bib/piece
tipo xsd:string
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori Es.: 1913-1914
componenti
note elemento obbligatorio in caso di seriale

nome <issue>
descrizione Estremi identificatori di un fascicolo di una pubblicazione seriale.
path metadigit/bib/piece
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es.: Nº 8
componenti
note elemento obbligatorio in caso di seriale

nome <stpiece_per>
descrizione forma normalizzata del riferimento a un fascicolo di un periodico
path metadigit/bib/piece
tipo xsd:string con restriction pattern \((\d{4}(/\d{4})?((\d{2})(/\d{2})?((\d{2})(/\d{2})?)?)?)?\)(\d{1,4}(:(\d{1,4}))?)?
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Il campo permette di registrare in una forma normalizzata il riferimento a un fascicolo di un periodico: questo sia per poter scambiare i dati, sia per poter ordinare in modo automatico i vari record. Il campo <stpiece_per> è facoltativo e non è inteso a sostituire le informazioni contenute negli altri campi di <piece>. La sintassi utilizzata per la normalizzazione è quella dello standard SICI (ANSI/NISO Z39.56) per i segmenti chronology, enumeration e supplements and indexes http://www.niso.org/standards/standard_detail.cfm?std_id=530
Sinteticamente il risultato si presenta come (cronologia)livello_numerazione:livello_numerazione.
Le regole per la sua creazione sono descritte ai punti 6.3.2, 6.3.3 e 6.3.4 del SICI e vengono qui di seguito richiamate.

1. Crolologia
Tutte le date sono registrate numericamente fra parentesi tonde secondo il formato YYYYMMDD (YYYY = anno, MM = mese, DD = giorno). Si usano solo i livelli applicabili. Per esempio, se la data da registrare non ha mese e giorno o stagione, si registra solo l’anno si vedano i codici:
Codici di cronologia
01 = gennaio
02 = febbraio
03 = marzo
04 = aprile
05 = maggio
06 = giugno
07 = luglio
08 = agosto
09 = settembre
10 = ottobre
11 = novembre
12 = dicembre
21 = Primavera
22 = Estate
23 = Autunno
24 = Inverno
31 = primo quarto
32 = secondo quarto
33 = terzo quarto
34 = quarto quarto
Es: La Repubblica 23 gennaio 2005 -> (20050123)
Airone febbraio 2003 -> (200302)
Renaissance Quarterly, 2° quarto 2004 -> (200432)


2. Cronologia combinata
Si usa la barra “/” nella cronologia per una combinazione di date o di parti di data
Esempi:
(199312/199401)20:2 per Dicembre 93 / Gennaio 94 volume 20, n. 2
(119021/22)17:3/4 per Primavera Estate 1990 volume 17 numero 3/4

Se manca la cronologia la punteggiatura “()” è comunque obbligatoria

3. Numerazione.
La numerazione identifica il fascicolo. Vi possono essere più livelli (con un massimo di 4) separati da due punti “:” Può essere omessa - senza segnalare l’omissione se il fascicolo non presenta questa tipologia di informazioni Esempi:
La Repubblica 23 gennaio 2005, anno 24, n. 23 -> (20050123)24:23
Airone febbraio 2003, anno 18 n. 2 -> (200302)18:2
Renaissance Quarterly, 2° quarto 2004, anno 36 parte2 -> (200432)36:2.

4. Numerazione combinata e numerazione continua
Nella numerazione si può usare la barra “/” per una numerazione combinata. Es.: (119021/22)17:3/4 per Primavera Estate 1990 volume 17 numero 3/4.
Se vi sono due tipologie di numerazione si preferisce quella regolare (volume:numero) e in questo caso non si tiene conto della numerazione continua dei fascicoli. Es.: Vol 21, n. 13 (fasc 389) 23 giugno 1995 viene codificato in (11950623)21:13 e non si tiene conto di “fasc 389”.
Se un periodico presenta solo una numerazione progressiva dei fascicoli senza alcuna indicazione cronologica e senza alcuna indicazione di fascicolo il risultato sarà, ad esempio, ()454 per indicare il fascicolo numero 454.
componenti
note sintassi (cronologia)livello_numerazione:livello_numerazione

nome <part_number>
descrizione Numero di unità componente
path metadigit/bib/piece
tipo xsd:positiveInteger
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori Es.: II, 18
componenti
note elemento obbligatorio in caso di unità componente

nome <part_name>
descrizione Nome/titolo di una unità componente
path metadigit/bib/piece
tipo xsd:string
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori Es.: Volume I
componenti
note elemento obbligatorio in caso di unità componente

nome <stpiece_vol>
descrizione forma normalizzata del riferimento a una parte di una unità componente
path metadigit/bib/piece
tipo xsd:string con restriction pattern \d{1,3}\:\d{1,4}(\:\d{1,4})*
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es: Volume 3, parte 2, tomo 1 -> 3:2:1
componenti
note sintassi: volume:parte:parte, volume può avere fino a 3 cifre, parte fino a quattro

Sezione STRU

nome <stru>
descrizione metadati che descrivono la struttura logica dell'oggetto digitalizzato. Permette di fare riferimento tramite <dc:identifier>, <piece> e <resource> ad altri documenti MAG. Ripetibile e ricorsivo. Ciascuna occorrenza è individuata univocamente da <sequence_number> e descritta da <nomenclature>. <element> (di tipo stru_element) permette di individuare il multimediale da ereditare.
path metadigit
metadigit/stru
metadigit/stru/*/stru
tipo xsd:sequence
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi descr (xsd:string, opzionale)
start (xsd:positiveInteger, opzionale)
stop (xsd:positiveInteger, opzionale)
valori
componenti <stru> , <sequence_number> , <nomenclature> , <element>
note gli attributi sono mantenuti per compatibilità con le precedenti versioni del MAG schema, ma resi opzionali ed il loro uso è deprecato, a favore dei componenti di <stru>.

nome <sequence_number>
descrizione numero progressivo che identifica una <stru>.
path metadigit/stru
metadigit/stru/*/stru
tipo xsd:positiveInteger
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note imposto vincolo di unicità nella sezione

nome <nomenclature>
descrizione descrizione dell'elemento di struttura
path metadigit/stru
metadigit/stru/*/stru
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es. di struttura: "Le Quattro Stagioni" (parte componente de "Il Cimento dell’armonia e dell’invenzione" op. 8);
Es. di struttura: "Capitolo primo"
componenti
note La terminologia da adottare è definita tra gli standard di progetto

nome <element>
descrizione Permette di attribuire allo <stru> contenuti multimediali. Ripetibile, ciascuna occorrenza permette di individuare l'oggetto catalografico che detiene il multimediale (<dc_identifier>), selezionare il tipo di risorsa (<resource>) ed infine definire il range di attribuzione (<start>, <stop>).
path metadigit/stru
metadigit/stru/*/stru
tipo xsd:sequence
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi descr (xsd:string, opzionale) num (xsd:positiveInteger, opzionale)
valori
componenti <nomenclature> , <file> <dc:identifier> , <piece> <resource> , <start> , <stop>
note L'attributo desc è mantenuto per compatibilità con le precedenti versioni del MAG schema, ma reso opzionali. L'uso dell'attributo è deprecato, a favore dei campi componenti.
L'attributo num si usa nel caso in cui un unico testo sia suddiviso in diverse unità fisiche o logiche, anche discontinue, a condizione che <resource> sia la stessa; in questi casi <resource> si omette.
L'elemento <element> permette quindi di definire insiemi di attribuzione sia contigui (intervallo) che sparsi (enumerazione).

nome <nomenclature>
descrizione descrizione dell'elemento
path metadigit/stru/element
metadigit/stru/*/stru/element
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note La terminologia da adottare è definita, se possibile, tra gli standard di progetto; si omette in caso di coincidenza con //stru/nomenclature

nome <file>
descrizione link al file multimediale
path metadigit/stru/element
metadigit/stru/*/stru/element
tipo link
obbligatorietà MA
ripetibilità No
attributi Location (valori possibili nel caso di immagini URN, URL, PURL, HANDLE, DOI, OTHER)
xlink:simpleLink (valori: type, href, role, arcrole, title, show, actuate)
xlink:type obbligatorio, valore fisso "simple"
xlink:href opzionale, identifica una risorsa remota, deve essereuna URI
xlink:role opzionale, descrive il ruolo che la risorsa remota ha all'interno del link, deve essere una URI
xlink:arcrole opzionale, descrive il ruolo che la risorsa remota ha all'interno dell'arco(locale-remoto) del link, deve essere una URI
xlink:title opzionale, descrive il titolo o il significato della risorsa cui si fa riferimento
xlink:show opzionale, descrive come mostrare la risorsa
xlink:actuate opzionale, dà informazioni relativamente a quando mostrare la risorsa
valori Es.: ./1340972P/IMG/A0000034.JPG
componenti
note Cfr. http://www.w3.org/TR/xlink/#simple-links

nome <dc:identifier>
descrizione Permette di fare riferimento a un documento oggetto di un altro record MAG
path metadigit/stru/element
metadigit/stru/*/stru/element
tipo dc:elementType
obbligatorietà MA
ripetibilità No
attributi xsi:type (xsd:string, opzionale)
valori
componenti
note Se omesso indica che il riferimento è all'XML cui la <stru> appartiene

nome <resource>
descrizione permette di selezionare la sezione dalla quale recuperare il multimediale.
path metadigit/stru/element
metadigit/stru/*/stru/element
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori img, audio, video, ocr, doc
componenti
note Se omesso, il riferimento è img

nome <start>
descrizione Permette di individuare l'inizio dell'intervallo di attribuzione del multimediale da catturare, all'interno del documento indicato da <dc:identifier> e localizzato da <file>. L'attributo sequence_number individua un singolo oggetto multimediale, nell'ambito della sezione definita da <resource>. L'attributo offset, se presente, fornisce un marcatore temporale all'interno di un flusso (applicabile solo ad audio e video).
path metadigit/stru/element
metadigit/stru/*/stru/element
tipo
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi sequence_number (xsd:positiveInteger, obbligatorio)
offset (xsd:time, opzionale)
valori
componenti
note

nome <stop>
descrizione Permette di individuare la fine dell'intervallo di attribuzione del multimediale da catturare, all'interno del documento indicato da <dc:identifier> e localizzato da <file>. L'attributo sequence_number individua un singolo oggetto multimediale, nell'ambito della sezione definita da <resource>. L'attributo offset, se presente, fornisce un marcatore temporale all'interno di un flusso (applicabile solo ad audio e video).
path metadigit/stru/element
metadigit/stru/*/stru/element
tipo
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi sequence_number (xsd:positiveInteger, obbligatorio)
offset (xsd:time, opzionale)
valori
componenti
note se omesso, coincide con <start>.

Sezione img

Raccoglie i metadati relativi alle immagini fisse

nome <img>
descrizione Raccoglie i dati relativi a ciascuna immagine con le sue eventuali altre versioni
path metadigit
tipo xsd:sequence
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi imggroupID (xsd:IDREF, opzionale; fa riferimento all'attributo ID gen/image_group ), holdingsID (xsd:IDREF, opzionale; fa riferimento all'attributo ID di bib/holdings )
valori
componenti <sequence_number> , <nomenclature> , <usage> (opzionale), <side> (opzionale), <scale> (opzionale), <file> , <md5> , <filesize> (opzionale), <image_dimensions> , <image_metrics> (opzionale), <ppi> (opzionale), <dpi> (sconsigliato, opzionale) <format> (opzionale), <scanning> (opzionale), <datetimecreated> (opzionale), <target> (opzionale), <altimg> (opzionale), <note> (opzionale)
note se l'attributo imggroupIDnon è valorizzato, e quindi le caratteristiche tecniche dell'immagine non sono state descritte, deve essere presente <image_metrics>

nome <sequence_number>
descrizione numero progressivo che identifica un file multimediale all'interno del file XML
path metadigit/img
tipo xsd:positiveInteger
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note imposto vincolo di unicità nella sezione

nome <nomenclature>
descrizione descrizione di un'immagine
path metadigit/img
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Esempio di descrizione di immagine: "Pagina 1", "Frontespizio"
componenti
note La terminologia da adottare è definita tra gli standard di progetto

nome <usage>
descrizione modalità d'uso consigliata per l'immagine
path metadigit/img
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori Es.: 1: master
2: alta risoluzione
3: bassa risoluzione
4: preview
a: il repository non ha il copyright dell'oggetto digitale
b: il repository ha il copyright dell'oggetto digitale
componenti
note I valori numerici si usano per l'archiviazione del file e per l'utilizzo dei vari formati, mentre i valori alfabetici si usano per la diffusione via internet.

nome <side>
descrizione indica se l'immagine acquisita comprende una o due pagine del libro e, nel caso sia una pagina singola, se è destra o sinistra
path metadigit/img
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori left
right
double
part
note

nome <scale>
descrizione indica la presenza di una scala millimetrica in fase di digitalizzazione
path metadigit/img
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori 0 - No
1 - Sì
componenti
note

nome <file>
descrizione link al file multimediale
path metadigit/img
tipo link
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi Location (valori possibili nel caso di immagini URN, URL, PURL, HANDLE, DOI, OTHER)
xlink:simpleLink (valori: type, href, role, arcrole, title, show, actuate)
xlink:type obbligatorio, valore fisso "simple"
xlink:href opzionale, identifica una risorsa remota, deve essereuna URI
xlink:role opzionale, descrive il ruolo che la risorsa remota ha all'interno del link, deve essere una URI
xlink:arcrole opzionale, descrive il ruolo che la risorsa remota ha all'interno dell'arco(locale-remoto) del link, deve essere una URI
xlink:title opzionale, descrive il titolo o il significato della risorsa cui si fa riferimento
xlink:show opzionale, descrive come mostrare la risorsa
xlink:actuate opzionale, dà informazioni relativamente a quando mostrare la risorsa
valori Es.: ./1340972P/IMG/A0000034.JPG
componenti
note Cfr. http://www.w3.org/TR/xlink/#simple-links

nome <md5>
descrizione impronta del file, serve a monitorare l'integrità del file
path metadigit/img
tipo xsd:restriction of xsd:string (length = 32)
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori Es: 829a0b86d421218fc92e7a01597b182e
componenti
note Le regole per l'individuazione dell'impronta devono essere definite localmente. Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, pp. 13

nome <filesize>
descrizione dimensione del file in bytes
path metadigit/img
tipo xsd:positiveInteger
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 13

nome <image_dimensions>
descrizione dimensioni dell'immagine
path metadigit/img
tipo xsd:sequence
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori
componenti <niso:imagelength> , <niso:imagewidth> , <niso:source_xdimension> (opzionale), <niso:source_ydimension> (opzionale)
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 22

nome <niso:imagelength>
descrizione lunghezza dell'immagine, cioè la dimensione verticale in pixel
path metadigit/img/image_dimension
tipo xsd:positiveInteger
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori espressi in pixel
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 23

nome <niso:imagewidth>
descrizione larghezza dell'immagine, cioè la dimensione orizzontale in pixel
path metadigit/img/image_dimension
tipo xsd:positiveInteger
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori espressi in pixel
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 22

nome <niso:source_xdimension>
descrizione specifica la larghezza dell'oggetto scansionato in inches
path metadigit/img/image_dimension
tipo xsd:double
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori espressi in inches
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 25-26

nome <niso:source_ydimension>
descrizione specifica l'altezza dell'oggetto scansionato in inches
path metadigit/img/image_dimension
tipo xsd:double
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori espressi in inches
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 26

nome <image_metrics>
descrizione caratteristiche tecniche principali dell'immagine, secondo lo standard NISO
path metadigit/gen/img_group
metadigit/img
tipo xsd:sequence
obbligatorietà MA
ripetibilità No
attributi
valori
componenti <niso:samplingfrequencyunit> , <niso:samplingfrequencyplane> , <niso:xsamplingfrequency> (opzionale), <niso:ysamplingfrequency> (opzionale), <niso:photometricinterpretation> , <niso:bitpersample>
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, pp. 23-26. L'elemento è obbligatorio nel caso che l'attributo imagegroupID dell'elemento img non sia valorizzato.

nome <niso:samplingfrequencyunit>
descrizione unità di misura del campionamento usata da <niso:xsamplingfrequency> e <niso:ysamplingfrequency>
path metadigit/gen/img_group/image_metrics
metadigit/img/image_metrics
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori 1 (nessuna unità di misura definita)
2 (inch, pollice)
3 (centimetro)
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 24

nome <niso:samplingfrequencyplane>
descrizione piano focale di campionamento
path metadigit/gen/img_group/image_metrics
metadigit/img/image_metrics
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori 1 (camera/scanner focal plane): quando non sono definite le dimensioni dell'oggetto che si sta digitalizzando (per es. quando si riproduce con una fotocamera)
2 (object plane): quando l'oggetto e la riproduzione hanno la stessa dimensione (per es. quando si riproduce con uno scanner)
3 (source object plane): quando la dimensione della riproduzione è maggiore dell'oggetto origianale (per ese. quando si riproduce da un microfilm)
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 25

nome <niso:xsamplingfrequency>
descrizione frequenza di campionamento nella direzione orizzontale, presente in alternativa a <ppi>, con niso:samplingfrequencyunit = 2 o 3; con 1 il campo è nullo.
path metadigit/gen/img_group/image_metrics
metadigit/img/image_metrics
tipo xsd:positiveInteger
obbligatorietà MA
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 23

nome <niso:ysamplingfrequency>
descrizione frequenza di campionamento nella direzione verticale, presente in alternativa a <ppi>, con niso:samplingfrequencyunit = 2 o 3; con 1 il campo è nullo.
path metadigit/gen/img_group/image_metrics
metadigit/img/image_metrics
tipo xsd:positiveInteger
obbligatorietà MA
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, pp. 23-24

nome <niso:bitpersample>
descrizione numero di bit per ciascun campione, profondità-colore
path metadigit/gen/img_group/image_metrics
metadigit/img/image_metrics
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori 1 (bitonale, bianco e nero)
4 (4-bit scala di grigi)
8 (8-bit scala di grigi o gamma di 256 colori)
8,8,8 (24-bit RGB)
16,16,16 (48-bit TIFF, HDR)
8,8,8,8 (32-bit CMYK)
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 27

nome <niso:photometricinterpretation>
descrizione interpretazione fotometrica dei bit del campione
path metadigit/gen/img_group/image_metrics
metadigit/img/image_metrics
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori WhiteIsZero
BlackIsZero
RGB
Palette color
Transparency Mask
CMYK
YcbCr
CIELab
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, pp. 8

nome <ppi>
descrizione pixel per inch, risoluzione spaziale in entrambe le direzioni orizzontale e verticale (pixel quadrato)
path metadigit/gen/img_group
metadigit/img
tipo xsd:positiveInteger
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es: 300, 600
componenti
note Equivalente a <samplingfrequencyunit> = 2, <xsamplingfrequency> = ppi <ysamplingfrequency> = ppi

nome <dpi>
descrizione come <ppi>, conservato per compatibilità ma sconsigliato
path metadigit/gen/img_group
metadigit/img
tipo xsd:positiveInteger
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es.: 300, 600
componenti
note Equivalente a <samplingfrequencyunit> = 2, <xsamplingfrequency> = dpi <ysamplingfrequency> = dpi

nome <format>
descrizione tipologia dell'immagine e modalità di compressione
path metadigit/gen/img_group
metadigit/img
tipo xsd:sequence
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori
componenti <niso:name> , <niso:mime> , <niso:compression>
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, pp. 7-8

nome <niso:name>
descrizione formato dell'immagine
path metadigit/gen/img_group/format
metadigit/img/format
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es. JPG
TIF
GIF
PDF
componenti
note Si raccomanda di usare valori formati da tre caratteri. Una sintassi alternativa può essere adottata per i formati che codificano il numero di revisione nel file header: [formato file][numero di revisione], per esempio: TIFF/EP 1.0.0.0. Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 7

nome <niso:mime>
descrizione tipologia MIME del file-immagine
path metadigit/gen/img_group/format
metadigit/img/format
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori image/jpeg
image/tiff
image/gif
image/png
image/vnd.djvu
application/pdf
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 7.

nome <niso:compression>
descrizione algoritmo di compressione dell'immagine
path metadigit/gen/img_group/format
metadigit/img/format
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori Uncompressed
CCITT 1D
CCITT Group 3
CCITT Group 4
LZW
JPG
PNG
DJVU
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 8

nome <scanning>
descrizione modalità di svolgimento della scansione
path metadigit/gen/img_group
metadigit/img
tipo xsd:sequence
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti <niso:sourcetype> (opzionale), <niso:scanningagency> (opzionale), <niso:devicesource> (opzionale), <niso:scanningsystem> (opzionale).
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, pp. 16-18

nome <niso:sourcetype>
descrizione caratteristiche fisiche del supporto analogico di partenza
path metadigit/gen/img_group/scanning
metadigit/img/scanning
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es:
negativo (per immagini fotografiche i cui valori tonali risultino invertiti rispetto a quelli del soggetto raffigurato e che permettono di produrre un numero illimitato di "positivi")
positivo (per immagini fotografiche, ottenute da "negativi", i cui valori tonali corrispondano a quelli del soggetto raffigurato; sono da considerarsi "positivi" anche i prodotti ottenuti da matrici virtuali attraverso stampanti, plotter, etc.)
diapositiva (per immagini fotografiche positive realizzate su supporti trasparenti e visibili per trasparenza o per proiezione)
unicum (per immagini fotografiche "uniche", ottenute cioè senza mediazione di "negativi" e che, a loro volta, non possono essere utilizzate come "matrici"; sono da considerarsi "unicum", ad esempio, dagherrotipi, ambrotipi, ferrotipi, polaroid ed inoltre prodotti unici ottenuti con procedimenti elettronici analogico-digitali, come fax o fotocopie)
fotografia virtuale (per "matrici virtuali", cioè per immagini latenti memorizzate su memorie di massa analogiche, analogico-digitali e digitali)
vario: .../... (per oggetti complessi e/o compositi costituiti da elementi appartenenti a categorie diverse. Es.: vario: positivo/unicum;
vario: unicum/positivo/fotografia virtuale)
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 16; gli esempi dei valori sono desunte dalla normativa ICCD per la catalogazione delle fotografie http://www.iccd.beniculturali.it/download/schedaf.pdf

nome <niso:scanningagency>
descrizione persona, società o ente produttore dell'immagine
path metadigit/gen/img_group/scanning
metadigit/img/scanning
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 17

nome <niso:devicesource>
descrizione tipologia dell'apparecchiatura di scansione
path metadigit/gen/img_group/scanning
metadigit/img/scanning
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es.: "scanner", "fotocamera digitale", "video"
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, pp. 17-18

nome <niso:scanningsystem>
descrizione sistema di acquisizione dell'immagine
path metadigit/gen/img_group/scanning
metadigit/img/scanning
tipo xsd:sequence
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti <niso:scanner_manufacturer> , <niso:scanner_model> , <niso:capture_software>
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 18

nome <niso:scanner_manufacturer>
descrizione produttore dell'apparecchiatura di acquisizione
path metadigit/gen/img_group/scanning/niso:scanningsystem
metadigit/img/scanning/niso:scanningsystem
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 18

nome <niso:scanner_model>
descrizione marca e modello dell'apparecchiatura di acquisizione
path metadigit/gen/img_group/scanning/niso:scanningsystem
metadigit/img/scanning/niso:scanningsystem
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 18

nome <niso:capture_software>
descrizione software di acquisizione dell'immagine
path metadigit/gen/img_group/scanning/niso:scanningsystem
metadigit/img/scanning/niso:scanningsystem
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 18

nome <datetimecreated>
descrizione data e ora di creazione del file
path metadigit/img
tipo xsd:datetime
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 18

nome <target>
descrizione indica la presenza di un target durante scansione dell'immagine e stabilisce se è interno o esterno rispetto all'immagine.
path metadigit/img
tipo xsd:sequence
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori
componenti <niso:targetType> , <niso:targetID> , <niso:imageData> , <niso:performanceData> (opzionale), <niso:profiles> (opzionale)
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 30

nome <niso:targetType>
descrizione identifica il target come interno o esterno
path metadigit/img/target
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori 0 - (external)
1 - (internal)
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 31

nome <niso:targetID>
descrizione identifica il nome del target, produttore o organizzazione, il numero della versione o il media
path metadigit/img/target
tipo xsd:string
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 31-32

nome <niso:imageData>
descrizione identifica il path dell'immagine digitale desunta dall'oggetto analogico
path metadigit/img/target
tipo xsd:anyURI
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 32; si usa solo, ed obbligatorio, solo se <targetType> è 0 (cioè è esterno).

nome <niso:performanceData>
descrizione identifica il path che contiene i dati dell'immagine relativi al target identificato da <targetID>.
path metadigit/img/target
tipo xsd:anyURI
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 32

nome <niso:profiles>
descrizione identifica il path del file che contiene il profilo dei colori ICC o un altro profilo di gestione
path metadigit/img/target
tipo xsd:anyURI
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 33

nome <altimg>
descrizione formati alternativi dell'immagine considerata master. L'uso consigliato per tali formati è descritto nel tag <usage> , vale a dire, per es.: copie di media risoluzione per la diffusione su intranet; copie di bassa risoluzione per la diffusione geografica; copie per le realizzazione di anteprime.
path metadigit/
tipo xsd:sequence
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi imggroupID (xsd:ID, opzionale)
valori
componenti <usage> (opzionale), <file> , <md5> , <filesize> (opzionale), <image_dimensions> , <image_metrics> (opzionale), <ppi> (opzionale), <dpi> (sconsigliato, opzionale), <format> (opzionale), <scanning> (opzionale), <datetimecreated> (opzionale)
note

nome <note>
descrizione Qualsiasi tipo di annotazione all'immagine
path metadigit/img
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

Sezione ocr

Contiene metadati relativi a file di testo ottentuti mediante riconoscimento ottico automatico del contenuto.

nome <ocr>
descrizione descrive un file di testo ottenuto mediante riconoscimento ottico automatico del contenuto
path metadigit
tipo xsd:sequence
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi holdingsID (xsd:IDREF, opzionale; fa riferimento all'attributo ID di bib/holdings)
valori
componenti <sequence_number> , <nomenclature> , <usage> (opzionale), <file> , <md5> , <source> , <filesize> (opzionale), <format> , <software_ocr> (opzionale), <datetimecreated> (opzionale), <note> (opzionale)
note

nome <sequence_number>
descrizione numero progressivo che identifica un file multimediale all'interno del file XML
path metadigit/ocr
tipo xsd:positiveInteger
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note imposto vincolo di unicità nella sezione

nome <nomenclature>
descrizione descrizione del contenuto del testo
path metadigit/ocr
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Esempio di descrizione del testo: "Capitolo 1", "Canto 2"
componenti
note La terminologia da adottare è definita tra gli standard di progetto

nome <usage>
descrizione modalità d'uso consigliata per il testo
path metadigit/ocr
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori Es.: a: il repository non ha il copyright
b: il repository ha il copyright
componenti
note Si consiglia l'adozione di una terminologia standardizzata

nome <file>
descrizione link al file di testo
path metadigit/ocr
tipo link
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi Location
xlink:simpleLink (valori: type, href, role, arcrole, title, show, actuate)
xlink:type obbligatorio, valore fisso "simple"
xlink:href opzionale, identifica una risorsa remota, deve essereuna URI
xlink:role opzionale, descrive il ruolo che la risorsa remota ha all'interno del link, deve essere una URI
xlink:arcrole opzionale, descrive il ruolo che la risorsa remota ha all'interno dell'arco(locale-remoto) del link, deve essere una URI
xlink:title opzionale, descrive il titolo o il significato della risorsa cui si fa riferimento
xlink:show opzionale, descrive come mostrare la risorsa
xlink:actuate opzionale, dà informazioni relativamente a quando mostrare la risorsa
valori Es.: ./1340972P/IMG/A0000034.TXT
componenti
note Cfr. http://www.w3.org/TR/xlink/#simple-links

nome <md5>
descrizione impronta del file
path metadigit/ocr
tipo xsd:restriction of xsd:string (length = 32)
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori Es: 829a0b86d421218fc92e7a01597b182e
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 13-14

nome <source>
descrizione link al file sorgente usato per il riconoscimento ottico (per es. l'immagine TIFF ottenuta con lo scanner)
path metadigit/ocr
tipo xsd:string
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi location (xsd:enumeration [URN/URL/PURL/HANDLE/DOI/OTHER], opzionale),
xlink:simpleLink (xsd:sequence [href, role, arcrole, title, show, actuate], opzionale)
valori
componenti
note Cfr. http://www.w3.org/TR/xlink/#simple-links

nome <filesize>
descrizione dimensione del file in bytes
path metadigit/ocr
tipo xsd:positiveInteger
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 13

nome <format>
descrizione tipologia dell'immagine e modalità di compressione
path metadigit/ocr
tipo xsd:sequence
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori
componenti <niso:name> , <niso:mime> , <niso:compression>
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, pp. 5-6

nome <niso:name>
descrizione formato del file di testo
path metadigit/ocr/format
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es. TXT,
DOC,
RTF,
PDF
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 7

nome <niso:mime>
descrizione tipologia MIME del file testo
path metadigit/ocr/format
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori text/plain
text/xml
text/html
text/rtf
application/msword
application/pdf
componenti
note

nome <niso:compression>
descrizione algoritmo di compressione del testo
path metadigit/ocr/format
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori Uncompressed
ZIP
RAR
GZ
componenti
note

nome <software_ocr>
descrizione Tipo di software usato per il riconoscimento dei caratteri
path metadigit/ocr
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

nome <datetimecreated>
descrizione data e ora di creazione del file
path metadigit/ocr
tipo xsd:datetime
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note data e ora di creazione del file

nome <note>
descrizione qualsiasi annotazione al file di testo
path metadigit/ocr
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

Sezione doc

Contiene metadati relativi a file di testo corretti manualmente e eventualmente codificati in un qualche linguaggio formale.

nome <doc>
descrizione Descrive un file di testo corretto manualmente e eventualmente codificato
path metadigit
tipo xsd:sequence
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi holdingsID (xsd:IDREF, opzionale; fa riferimento all'attributo ID di bib/holdings)
valori
componenti <sequence_number> , <nomenclature> , <usage> <file> , <md5> , <filesize> , <format> , <datetimecreated> , <note>
note Per la descrizione delle componenti cfr. le sezioni Img e Gen

nome <sequence_number>
descrizione numero progressivo che identifica un file multimediale all'interno del file XML
path metadigit/doc
tipo xsd:positiveInteger
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note imposto vincolo di unicità nella sezione

nome <nomenclature>
descrizione descrizione del file di testo
path metadigit/doc
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es.: "Capitolo 1", "Canto 2"
componenti
note La terminologia da adottare è definita tra gli standard di progetto

nome <usage>
descrizione modalità d'uso consigliato per il file di testo
path metadigit/ocr
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori Es.: a: il repository non ha il copyright
b: il repository ha il copyright
componenti
note Si consigna di adottare una terminologia standardizzata

nome <file>
descrizione link al file multimediale
path metadigit/doc
tipo link
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi Location
xlink:simpleLink (valori: type, href, role, arcrole, title, show, actuate)
xlink:type obbligatorio, valore fisso "simple"
xlink:href opzionale, identifica una risorsa remota, deve essereuna URI
xlink:role opzionale, descrive il ruolo che la risorsa remota ha all'interno del link, deve essere una URI
xlink:arcrole opzionale, descrive il ruolo che la risorsa remota ha all'interno dell'arco(locale-remoto) del link, deve essere una URI
xlink:title opzionale, descrive il titolo o il significato della risorsa cui si fa riferimento
xlink:show opzionale, descrive come mostrare la risorsa
xlink:actuate opzionale, dà informazioni relativamente a quando mostrare la risorsa
valori Es.: ./1340972P/TXT/A0000034.TXT
componenti
note Cfr. http://www.w3.org/TR/xlink/#simple-links

nome <md5>
descrizione impronta del file
path metadigit/doc
tipo xsd:restriction of xsd:string (length = 32)
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori Es: 829a0b86d421218fc92e7a01597b182e
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 13

nome <filesize>
descrizione dimensione del file in bytes
path metadigit/doc
tipo xsd:positiveInteger
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 13

nome <format>
descrizione tipologia del file di testo e modalità di compressione
path metadigit/doc
tipo xsd:sequence
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori
componenti <niso:name> , <niso:mime> , <niso:compression>
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, pp. 5-6

nome <niso:name>
descrizione formato del testo
path metadigit/doc/format
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es. XML,
DOC,
RTF,
PDF
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 7

nome <niso:mime>
descrizione tipologia MIME del file-testo
path metadigit/doc/format
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori text/plain
text/xml
text/html
text/rtf
application/msword
application/pdf
componenti
note

nome <niso:compression>
descrizione algoritmo di compressione del file
path metadigit/doc/format
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori Uncompressed
ZIP
RAR
GZ
componenti
note

nome <datetimecreated>
descrizione data e ora di creazione del file
path metadigit/doc
tipo xsd:datetime
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note data e ora di creazione del file

nome <note>
descrizione qualsiasi annotazione al file di testo
path metadigit/doc
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

Sezione audio

Contiene i metadati relativi a un file contenente una traccia audio

nome <audio>
descrizione descrive i dati relativi a un file contenente una traccia audio
path metadigit
tipo xsd:sequence
obbligatorietà MA
ripetibilità
attributi holdingsID (xsd:IDREF opzionale fa riferimento all'attributo ID di bib/holdings) audiogroupID (xsd:IDREF opzionale fa riferimento all'attributo ID di gen/audio_group)
valori
componenti <sequence_number> , <nomenclature> , <proxies> , <note> (opzionale)
note se l'attributo audiogroupID non è valorizzato, e quindi le caratteristiche tecniche della traccia audio non sono state descritte, deve essere presente <audio_metrics> dentro <proxies>.

nome <sequence_number>
descrizione numero progressivo che identifica un contenuto audio all'interno del file XML
path metadigit/audio
tipo xsd:positiveInteger
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note imposto vincolo di unicità nella sezione

nome <nomenclature>
descrizione descrizione di una traccia audio
path metadigit/audio
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Esempio di descrizione di audio: "Overture", "Primo Atto"
componenti
note La terminologia da adottare è definita tra gli standard di progetto

nome <proxies>
descrizione descrizione di una traccia audio digitale che riproduce l'oggetto fisico individuato da <sequence_number>
path metadigit/audio
tipo xsd:sequence
obbligatorietà M
ripetibilità
attributi audiogroupID (xsd:IDREF opzionale)
valori
componenti <usage> (ozionale), <file> , <md5> , <filesize> (ozionale), <audio_dimensions> <audio_metrics> (ozionale), <format> (ozionale), <transcription> (ozionale), <datetimecreated> (ozionale)
note

nome <usage>
descrizione modalità d'uso consigliata per la traccia in funzione delle applicazioni che fruscono della traccia
path metadigit/audio/proxies
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori Es.: 1: master
2: alta risoluzione
3: bassa risoluzione
4: preview
a: il repository non ha il copyright
b: il repository ha il copyright
componenti
note I valori numerici si usano per l'archiviazione del file e per l'utilizzo dei vari formati, mentre i valori alfabetici si usano per la diffusione via internet.

nome <file>
descrizione link al file multimediale
path metadigit/audio/proxies
tipo link
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi Location
xlink:simpleLink (valori: type, href, role, arcrole, title, show, actuate)
xlink:type obbligatorio, valore fisso "simple"
xlink:href opzionale, identifica una risorsa remota, deve essereuna URI
xlink:role opzionale, descrive il ruolo che la risorsa remota ha all'interno del link, deve essere una URI
xlink:arcrole opzionale, descrive il ruolo che la risorsa remota ha all'interno dell'arco(locale-remoto) del link, deve essere una URI
xlink:title opzionale, descrive il titolo o il significato della risorsa cui si fa riferimento
xlink:show opzionale, descrive come mostrare la risorsa
xlink:actuate opzionale, dà informazioni relativamente a quando mostrare la risorsa
valori Es.: ./1340972P/AUDIO/A0000034.WAV
componenti
note Cfr. http://www.w3.org/TR/xlink/#simple-links

nome <md5>
descrizione impronta del file
path metadigit/audio/proxies
tipo xsd:restriction of xsd:string (length = 32)
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori Es: 829a0b86d421218fc92e7a01597b182e
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 13

nome <filesize>
descrizione dimensione del file in bytes
path metadigit/audio/proxies
tipo xsd:positiveInteger
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 13

nome <audio_dimensions>
descrizione dimesione della traccia audio
path metadigit/audio/proxies
tipo xsd:sequence
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori
componenti <duration>
note

nome <duration>
descrizione durata della traccia audio
path metadigit/audio/proxies
tipo xsd:time
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

nome <audio_metrics>
descrizione definisce le caratteristiche tecniche della traccia audio digitale
path metadigit/audio/proxies
metadigit/gen/audio_group
tipo xsd:sequence
obbligatorietà MA
ripetibilità No
attributi
valori
componenti <samplingfrequency> ( <bitpersample> | <bitrate> )
note L'elemento è obbligatorio nel caso in cui non sia valorizzato l'attributo imggroupID dell'elemento <img>.

nome <samplingfrequency>
descrizione frequenza del campionamento espressa in Khz
path metadigit/audio/proxies/audio_metrics
metadigit/gen/audio_group/audio_metrics
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori 8
11.025
12
16
22.05
24
32
44.1
48
96
componenti
note

nome <bitpersample>
descrizione indica il numero di bit di cui è composto il singolo campione
path metadigit/audio/proxies/audio_metrics
metadigit/gen/audio_group/audio_metrics
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori 8
16
24
componenti
note

nome <bitrate>
descrizione esprime i kbit per secondo del campione
path metadigit/audio/proxies/audio_metrics
metadigit/gen/audio_group/audio_metrics
tipo xsd:enumeration, xsd:choice
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori
componenti 24
32
48
56
64
96
128
160
192
256
320
384
note

nome <format>
descrizione tipologia della traccia audio digitale e modalità di compressione
path metadigit/audio/proxies
metadigit/gen/audio_group
tipo xsd_sequence
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori
componenti <name> <mime> <compression> (opzionale), <channel_configuration> (opzionale)
note

nome <name>
descrizione formato dell'audio
path metadigit/audio/proxies/format
metadigit/gen/audio_group/format
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es. WAV, MP3
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 7

nome <mime>
descrizione tipologia MIME del file audio
path metadigit/audio/proxies/format
metadigit/gen/audio_group/format
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori
componenti audio/wav
audio/mpeg
audio/mpg
audio/mp3
audio/x-mpeg
audio/midi
audio/x-realaudio
note

nome <compression>
descrizione algoritmo di compressione del file audio
path metadigit/audio/proxies/format
metadigit/gen/audio_group/format
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Uncompressed
Linear PCM
MPEG-1 layer 1
MPEG-1 layer 2
MPEG-1 layer 3
AC3
Dolby
DTS
componenti
note

nome <channel_configuration>
descrizione definisce lo schema di configurazione dei canali audio
path metadigit/audio/proxies/format/
metadigit/gen/audio_group/format
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Mono
Dual mono
Joint stereo
Stereo
2 ch
4 ch
5.1 ch
6.1 ch
componenti
note

nome <transcription>
descrizione Descrive le modalità della trascrizione digitale della traccia audio
path metadigit/audio/proxies
metadigit/gen/audio_group
tipo xsd:sequence
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti <sourcetype> <transcriptionagency> (opzionale), <transcriptiondate> (opzionale), <devicesource> (opzionale), <transcriptionchain> (opzionale), <transcriptionsummary> (opzionale), <transcriptiondata> (opzionale)
note

nome <sourcetype>
descrizione informazione sul tipo di sorgente dei dati audio
path metadigit/audio/proxies/transcription
metadigit/gen/audio_group/transcription
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es:
Registrazione sonora
Disco
Nastro (bobina aperta)
Nastro (cassetta)
Registrazione su filo
Cilindro
Rullo di tamburo
Film (sonoro)
Disco (33 gg.)
Disco (45 gg.)
Disco (78 gg.)
Altro
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 16. La nomenclatura proposta è desunta dal Catalogo Gestionale della Discoteca di Stato

nome <transcriptionagency>
descrizione nome dell'istituzione che ha effettuato la digitalizzazione
path metadigit/audio/proxies/transcription
metadigit/gen/audio_group/transcription
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

nome <transcriptiondate>
descrizione Data della digitalizzazione
path metadigit/audio/proxies/transcription
metadigit/gen/audio_group/transcription
tipo xsd:dateTime
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

nome <devicesource>
descrizione generalità sul tipo di dispositivi audio utilizzati per la digitalizzazione
path metadigit/audio/proxies/transcription
metadigit/gen/audio_group/transcription
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es.: microfono
recorder
giradischi
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 18

nome <transcriptionchain>
descrizione descrive la catena di trascrizione
path metadigit/audio/proxies/transcription
metadigit/gen/audio_group/transcription
tipo xsd:sequence
obbligatorietà
ripetibilità
attributi
valori
componenti <device_description> , <device_manufacturer> , <device_model> , <capture_software> , <device_settings>
note

nome <device_description>
descrizione generalità sul tipo di dispositivi audio utilizzati per la digitalizzazione
path metadigit/audio/proxies/transcription /transcriptionchain
metadigit/gen/audio_group/transcription /transcriptionchain
tipo xsd:string
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi Type (xsd:string obbligatorio)
Unique_identifier (xsd:string) commento: non è univoco
Comments (xsd:string)
valori
componenti
note

nome <device_manufacturer>
descrizione produttore del dispositivo usato per la trascrizione
path metadigit/audio/proxies/transcription /transcriptionchain
metadigit/gen/audio_group/transcription /transcriptionchain
tipo xsd:string
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

nome <device_model>
descrizione modello del dispositivo usato per la trascrizione
path metadigit/audio/proxies/transcription /transcriptionchain
metadigit/gen/audio_group/transcription /transcriptionchain
tipo xsd:string
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi Model (xsd:string, obbligatorio)
Serial_Number (xsd:string, opzionale)
valori
componenti
note

nome <capture_software>
descrizione software di acquisizione del contenuto audio
path metadigit/audio/proxies/transcription /transcriptionchain
metadigit/gen/audio_group/transcription /transcriptionchain
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 19

nome <device_settings>
descrizione Impostazione dei dispositivi audio
path metadigit/audio/proxies/transcription /transcriptionchain
metadigit/gen/audio_group/transcription /transcriptionchain
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

nome <transcriptionsummary>
descrizione Raccoglie i dati misurati durante il processo di digitalizzazione per i valori di sintesi. Permette di definire nomi, tipi e valori delle grandezze fisiche misurate, consentendone una nidificazione gerarchica (ad esempio valori per canale). Supporta due formati alternativi: 1. con gli elementi <grouping> e <transcriptionsummary> si possono definire dei raggruppamenti di tipologie di dati; 2. Con gli elementi <data_description>, <data_unit> e <data_value> si definiscono le misure considerate.
path metadigit/audio/proxies/transcription
metadigit/audio/proxies/transcription /transcriptionsummary/*/
metadigit/gen/audio_group/transcription
metadigit/gen/audio_group/transcription /transcriptionsummary/*/
tipo xsd:sequence xsd:choice
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori
componenti ( <grouping> , <transcriptionsummary> opzionale) | ( <data_description> , <data_unit> opzionale, <data_value> )
note Sarà compito di ciascun progetto definire il livello di innestamento.

nome <grouping>
descrizione Etichetta di livello
path metadigit/audio/proxies/transcription /transcriptionsummary
metadigit/gen/audio_group/transcription /transcriptionsummary
tipo xsd:string
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori Es.: distorsione analogica
distorsione del dominio digitale
componenti
note

nome <data_description>
descrizione Etichetta dei dati considerati
path metadigit/audio/proxies/transcription /transcriptionsummary
metadigit/gen/audio_group/transcription /transcriptionsummary
tipo xsd:string
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori Es.: Frequenza del campionamento
intermodulazione
componenti
note

nome <data_unit>
descrizione unità di misura
path metadigit/audio/proxies/transcription /transcriptionsummary
metadigit/gen/audio_group/transcription /transcriptionsummary
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es.: Khz
%
componenti
note

nome <data_value>
descrizione valore misurato
path metadigit/audio/proxies/transcription /transcriptionsummary
metadigit/gen/audio_group/transcription /transcriptionsummary
tipo xsd:float
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Valori numerici
componenti
note

nome <transcriptiondata>
descrizione Raccoglie le sequenze di dati misurate durante il processo di digitalizzazione. Permette di definire nomi, tipi e valori delle grandezze fisiche misurate, consentendone una nidificazione gerarchica (ad esempio valori per canale). Supporta due formati alternativi: 1. con gli elementi <grouping> e <transcriptiondata> si possono definire dei raggruppamenti di tipologie di dati; 2. Con gli elementi <data_description>, <data_unit>, <interval> e <data_value> si definiscono le misure considerate.
path metadigit/audio/proxies/transcription
metadigit/audio/proxies/transcription /transcriptiondata/*/
metadigit/gen/audio_group/transcription
metadigit/gen/audio_group/transcription /transcriptiondata/*/
tipo xsd:sequence xsd:choice
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori
componenti ( <grouping> , <transcriptiondata> opzionale) | ( <data_description> , <data_unit> opzionale, <interval> , <data_value> )
note

nome <grouping>
descrizione Etichetta di livello
path metadigit/audio/proxies/transcription /transcriptiondata
metadigit/gen/audio_group/transcription /transcriptiondata
tipo xsd:string
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

nome <data_description>
descrizione Etichetta dei dati considerati
path metadigit/audio/proxies/transcription /transcriptiondata
metadigit/gen/audio_group/transcription /transcriptiondata
tipo xsd:string
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori Es.: ampiezza
componenti
note

nome <data_unit>
descrizione unità di misura
path metadigit/audio/proxies/transcription /transcriptiondata
metadigit/gen/audio_group/transcription /transcriptiondata
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es.:dB
componenti
note

nome <interval>
descrizione periodo dell’acquisizione (start - stop time)
path metadigit/audio/proxies/transcription /transcriptiondata
metadigit/gen/audio_group/transcription /transcriptiondata
tipo
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi start (xsd:time obbligatorio)
stop (xsd:time obbligatorio)
valori
componenti
note

nome <data_value>
descrizione valore misurato
path metadigit/audio/proxies/transcription /transcriptiondata
metadigit/gen/audio_group/transcription /transcriptiondata
tipo xsd:float
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori Valori numerici
componenti
note

nome <datetimecreated>
descrizione Data di realizzazione della digitalizzazione
path metadigit/audio/proxies
tipo xsd:datetime
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

nome <note>
descrizione qualsiasi annotazione al file audio
path metadigit/audio
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

Sezione Video

Contiene i metadati relativi a uno strem video

nome <video>
descrizione Descrive i dati relativi a un file contenente uno stream video
path metadigit
tipo xsd:sequence
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi holdingsID (xsd:IDREF opzionale fa riferimento all'attributo ID di bib/holdings) videogroupID (xsd:IDREF opzionale fa riferimento all'attributo ID di gen/video_group)
valori
componenti <sequence_number> , <nomenclature> , <proxies> , <note> (opzionale)
note se l'attributo videogroupIDnon è valorizzato, e quindi le caratteristiche tecniche dello stream video non sono state descritte, deve essere presente <video_metrics> dentro <proxies>.

nome <sequence_number>
descrizione numero progressivo che identifica un contenuto video all'interno del file XML
path metadigit/video
tipo xsd:positiveInteger
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note imposto vincolo di unicità nella sezione

nome <nomenclature>
descrizione descrizione di uno stream video
path metadigit/video
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es.: "Canzonissima '52", "Fiorella Mannoia live"
componenti
note La terminologia da adottare è definita tra gli standard di progetto

nome <proxies>
descrizione descrizione dello stream video che riproduce l'oggetto fisico individuato da <sequence_number>
path metadigit/video
tipo xsd:sequence
obbligatorietà M
ripetibilità
attributi videogroupID (xsd:IDREF, opzionale)
valori
componenti <usage> opzionale, <file> <md5> <filesize> <video_dimensions> <video_metrics> opzionale, <format> opzionale, <digitisation> opzionale, <datetimecreated> opzionale
note

nome <usage>
descrizione modalità d'uso consigliata per il video
path metadigit/video/proxies
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori Es.: 1: master
2: alta risoluzione
3: bassa risoluzione
4: preview
a: il repository non ha il copyright
b: il repository ha il copyright
componenti
note I valori numerici si usano per l'archiviazione del file e per l'utilizzo dei vari formati, mentre i valori alfabetici si usano per la diffusione via internet.

nome <file>
descrizione link al file multimediale
path metadigit/video/proxies
tipo link
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi Location
xlink:simpleLink (valori: type, href, role, arcrole, title, show, actuate)
xlink:type obbligatorio, valore fisso "simple"
xlink:href opzionale, identifica una risorsa remota, deve essereuna URI
xlink:role opzionale, descrive il ruolo che la risorsa remota ha all'interno del link, deve essere una URI
xlink:arcrole opzionale, descrive il ruolo che la risorsa remota ha all'interno dell'arco(locale-remoto) del link, deve essere una URI
xlink:title opzionale, descrive il titolo o il significato della risorsa cui si fa riferimento
xlink:show opzionale, descrive come mostrare la risorsa
xlink:actuate opzionale, dà informazioni relativamente a quando mostrare la risorsa
valori Es.: ./1340972P/VIDEO/A0000034.AVI
componenti
note Cfr. http://www.w3.org/TR/xlink/#simple-links

nome <md5>
descrizione impronta del file
path metadigit/video/proxies
tipo xsd:restriction of xsd:string (length = 32)
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori Es: 829a0b86d421218fc92e7a01597b182e
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 13

nome <filesize>
descrizione dimensione del file in bytes
path metadigit/video/proxies
tipo xsd:positiveInteger
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 13

nome <video_dimension>
descrizione dimensione del file
path metadigit/video/proxies
tipo xsd:sequence
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori
componenti <duration>
note

nome <duration>
descrizione durata dello stream video
path metadigit/video/proxies/video_dimension
tipo xsd:time
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

nome <video_metrics>
descrizione definisce le caratteristiche tecniche delo stream video digitale
path metadigit/video/proxies
metadigit/gen/video_group
tipo xsd:sequence
obbligatorietà MA
ripetibilità No
attributi
valori
componenti <videosize> <aspectratio> <framerate>
note L'elemento è obbligatorio se l'attributo videogroupID dell'elemento <video> non è valorizzato.

nome <videosize>
descrizione definizione del frame misurato in pixel
path metadigit/video/proxies/video_metrics
metadigit/gen/video_group/video_metrics
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori
componenti 160x120
176x144
192x144
280x180
320x240
352x288
360x288
384x288
480x576
720x576
note

nome <aspectratio>
descrizione formato dell'immagine (larghezza:altezza)
path metadigit/video/proxies/video_metrics
metadigit/gen/video_group/video_metrics
tipo enumeration
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori 1:1
4:3
16:9
2.11:1
componenti
note

nome <framerate>
descrizione quadri al secondo del flusso video
path metadigit/video/proxies/video_metrics
metadigit/gen/video_group/video_metrics
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori
componenti 23.976
24
25
29.97
30
50
59.94
60
note

nome <format>
descrizione tipologia dello stream video e modalità di compressione
path metadigit/video/proxies
metadigit/gen/video_group
tipo xsd:sequence
obbligatorietà
ripetibilità
attributi
valori
componenti <name> <mime> <videoformat> <encode> <streamtype> (opzionale), <codec> (opzionale)
note

nome <name>
descrizione formato del video
path metadigit/video/proxies/format
metadigit/gen/video_group/format
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es.: WMV, MPEG, ASF
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 7

nome <mime>
descrizione tipologia MIME dello stream video
path metadigit/video/proxies/format
metadigit/gen/video_group/format
tipo xsd:string
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori video/x-ms-asf
video/avi
video/mpeg
video/vnd.rn-realvideo
video/wmv
componenti
note

nome <videoformat>
descrizione standard video
path metadigit/video/proxies/format
metadigit/gen/video_group/format
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori Component
NTSC
PAL
SECAM
Unspecified
componenti
note

nome <encode>
descrizione tipo di encode
path metadigit/video/proxies/format
metadigit/gen/video_group/format
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori interlaced
non-interlaced
componenti
note

nome <streamtype>
descrizione tipo di compressione e incapsulamento dello stream video
path metadigit/video/proxies/format
metadigit/gen/video_group/format
tipo xsd:enumeration
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Uncompressed
MPEG-1
MPEG-2
MPEG-4
componenti
note

nome <codec>
descrizione mezzo di codifica del contenuto video
path metadigit/video/proxies/format
metadigit/gen/video_group/format
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es.: DIVX, XVID
componenti
note

nome <digitisation>
descrizione descrive il processo di trascrizione del contenuto video
path metadigit/video/proxies
metadigit/gen/video_group
tipo xsd:sequence
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti <sourcetype> <transcriptionagency> <devicesource> <transcriptionchain> <transcriptionsummary> <transcriptiondata>
note

nome <sourcetype>
descrizione caratteristiche fisiche del supporto analogico di partenza
path metadigit/video/proxies/digitisation
metadigit/gen/video_group/proxies/digitisation
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es:
Filmato
Videoregistrazione
Videocartuccia
Videocassetta
Bobina video
Altro
Materiale da proiettare
Diapositica, set di diapositive, stereografo
Altro
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 16. La nomenclatura proposta è desunta dal Catalogo Gestionale della Discoteca di Stato

nome <transcriptionagency>
descrizione Nome dell'istituzione che ha effettuato la digitalizzazione
path metadigit/video/proxies/digitisation
metadigit/gen/video_group/digitisation
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

nome <devicesource>
descrizione tipologia dell'apparecchiatura usata per la digitalizzazione
path metadigit/video/proxies/digitisation
metadigit/gen/video_group/digitisation
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori Es:
dispositivo di lettura video
videoregistratore
scheda di acquisizione video
dispositivo telecinema
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 18

nome <transcriptionchain>
descrizione descrive la catena di trascrizione
path metadigit/video/proxies/digitisation
metadigit/gen/video_group/digitisation
tipo xsd:sequence
obbligatorietà
ripetibilità
attributi
valori
componenti <device_description> , <device_manufacturer> , <device_model> , <capture_software> , <device_settings>
note

nome <device_description>
descrizione generalità sul tipo di dispositivi video utilizzati per la digitalizzazione
path metadigit/video/proxies/digitisation /trascriptionchain
metadigit/gen/video_group/digitisation /trascriptionchain
tipo xsd:string
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi Type (xsd:string obbligatorio)
Unique_identifier (xsd:string)
Comments (xsd:string)
valori
componenti
note

nome <device_manufacturer>
descrizione produttore del dispositivo usato per la trascrizione
path metadigit/video/proxies/digitisation /trascriptionchain
metadigit/gen/video_group/digitisation /trascriptionchain
tipo xsd:string
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

nome <device_model>
descrizione modello del dispositivo usato per la trascrizione
path metadigit/video/proxies/digitisation /trascriptionchain
metadigit/gen/video_group/digitisation /trascriptionchain
tipo xsd:string
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi Model (xsd:string, obbligatorio)
Serial_Number (xsd:string, opzionale)
valori
componenti
note

nome <capture_software>
descrizione software di acquisizione del contenuto video
path metadigit/video/proxies/digitisation /trascriptionchain
metadigit/gen/video_group/digitisation /trascriptionchain
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note Cfr. http://www.niso.org/pdfs/DataDict.pdf, p. 19

nome <device_settings>
descrizione Impostazione dei dispositivi video
path metadigit/video/proxies/digitisation /trascriptionchain
metadigit/gen/video_group/digitisation /trascriptionchain
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

nome <transcriptionsummary>
descrizione Raccoglie i dati misurati durante il processo di digitalizzazione per i valori di sintesi. Permette di definire nomi, tipi e valori delle grandezze fisiche misurate, consentendone una nidificazione gerarchica (ad esempio valori per canale). Supporta due formati alternativi. 1. con gli elementi <grouping> e <transcriptionsummary> si possono definire dei raggruppamenti di tipologie di dati; 2. Con gli elementi <data_description>, <data_unit> e <data_value> si definiscono le misure considerate.
path metadigit/video/proxies/digitisation
metadigit/video/proxies/digitisation /trascriptionsummary/*/
metadigit/gen/video_group/digitisation
metadigit/gen/video_group/digitisation /trascriptionsummary/*/
tipo xsd:sequence xsd:choice
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori
componenti ( <grouping> , <transcriptionsummary> opzionale) | ( <data_description> , <data_unit> opzionale, <data_value> )
note Sarà compito di ciascun progetto di definire il livello di innestamento.

nome <grouping>
descrizione Etichetta di livello
path metadigit/video/proxies/digitisation /trascriptionsummary
metadigit/gen/video_group/digitisation /trascriptionsummary
tipo xsd:string
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori Es.: Frame persi
componenti
note

nome <data_description>
descrizione Etichetti dei dati considerati
path metadigit/video/proxies/digitisation /trascriptionsummary
metadigit/gen/video_group/digitisation /trascriptionsummary
tipo xsd:string
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori
componenti Es.: Frame persi al secondo
note

nome <data_unit>
descrizione Unità di misura
path metadigit/video/proxies/digitisation /trascriptionsummary
metadigit/gen/video_group/digitisation /trascriptionsummary
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

nome <data_value>
descrizione valore misurato
path metadigit/video/proxies/digitisation /trascriptionsummary
metadigit/gen/video_group/digitisation /trascriptionsummary
tipo xsd:float
obbligatorietà O
ripetibilità No se dentro a <transcriptionsummary> , sì se dentro a <transcriptiondata>
attributi
valori Valori numerici
componenti
note

nome <transcriptiondata>
descrizione Raccoglie le sequenze di dati misurate durante il processo di digitalizzazione. Permette di definire nomi, tipi e valori delle grandezze fisiche misurate, consentendone una nidificazione gerarchica (ad esempio valori per canale). Supporta due formati alternativi: 1. con gli elementi <grouping> e <transcriptiondata> si possono definire dei raggruppamenti di tipologie di dati; 2. Con gli elementi <data_description>, <data_unit>, <interval> e <data_value> si definiscono le misure considerate.
path metadigit/video/proxies/digitisation
metadigit/video/proxies/digitisation /trascriptiondata/*/
metadigit/gen/video_group/digitisation
metadigit/gen/video_group/digitisation /trascriptiondata/*/
tipo xsd:sequence xsd:choice
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori
componenti ( <grouping> , <transcriptiondata> opzionale) | ( <data_description> , <data_unit> opzionale, <interval> , <data_value> )
note

nome <grouping>
descrizione Etichetta di livello
path metadigit/video/proxies/digitisation /transcriptiondata
metadigit/gen/video_group/digitisation /transcriptiondata
tipo xsd:string
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

nome <data_description>
descrizione Etichetta dei dati considerati
path metadigit/video/proxies/digitisation /transcriptiondata
metadigit/gen/video_group/digitisation /transcriptiondata
tipo xsd:string
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

nome <data_unit>
descrizione unità di misura
path metadigit/video/proxies/digitisation /transcriptiondata
metadigit/gen/video_group/digitisation /transcriptiondata
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

nome <interval>
descrizione periodo dell’acquisizione (start - stop time)
path metadigit/video/proxies/digitisation /transcriptiondata
metadigit/gen/video_group/digitisation /transcriptiondata
tipo
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi start (xsd:time obbligatorio)
stop (xsd:time obbligatorio)
valori
componenti
note

nome <data_value>
descrizione valore misurato
path metadigit/video/proxies/digitisation /transcriptiondata
metadigit/gen/video_group/digitisation /transcriptiondata
tipo xsd:float
obbligatorietà O
ripetibilità No se dentro a <transcriptionsummary> , sì se dentro a <transcriptiondata>
attributi
valori Valori numerici
componenti
note

nome <datetimecreated>
descrizione Data di realizzazione della digitalizzazione
path metadigit/video/proxies
tipo xsd:datetime
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

nome <note>
descrizione qualsiasi annotazione al file video
path metadigit/video
tipo xsd:string
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note

Sezione Dis

La sezione si usa in fase di DIP per la disseminazione degli oggetti digitali e contiene informazioni circa la fruibilità dell'oggetto digitale

nome <dis>
descrizione Raccoglie i dati circa da fruibilità dell'oggetto digitale
path metadigit
tipo xsd:sequence
obbligatorietà O
ripetibilità No
attributi
valori
componenti <dis_item>
note

nome <dis_item>
descrizione contiene un singolo oggetto reso disponibile per la disseminazione
path metadigit/dis
tipo xsd:sequence
obbligatorietà O
ripetibilità
attributi
valori
componenti <file> , ( <preview> | <available> ) opzionali
note

nome <file>
descrizione link al file multimediale
path metadigit/dis/dis_item
tipo link
obbligatorietà M
ripetibilità No
attributi Location (valori possibili nel caso di immagini URN, URL, PURL, HANDLE, DOI, OTHER)
xlink:simpleLink (valori: type, href, role, arcrole, title, show, actuate)
xlink:type obbligatorio, valore fisso "simple"
xlink:href opzionale, identifica una risorsa remota, deve essereuna URI
xlink:role opzionale, descrive il ruolo che la risorsa remota ha all'interno del link, deve essere una URI
xlink:arcrole opzionale, descrive il ruolo che la risorsa remota ha all'interno dell'arco(locale-remoto) del link, deve essere una URI
xlink:title opzionale, descrive il titolo o il significato della risorsa cui si fa riferimento
xlink:show opzionale, descrive come mostrare la risorsa
xlink:actuate opzionale, dà informazioni relativamente a quando mostrare la risorsa
valori
componenti
note Cfr. http://www.w3.org/TR/xlink/#simple-links

nome <preview>
descrizione contiene l'estratto del file multimediale disponibile per la dissiminazione
path metadigit/dis/dis_item
tipo xsd:choice, xsd:enumeration
obbligatorietà MA
ripetibilità No
attributi
valori thumbnail 'francobollo'
sample 'estratto'
componenti
note

nome <available>
descrizione contiene un indirizzo dove sono disponibili le condizioni di accessibilità del file multimediale disponibile per la disseminazione
path metadigit/dis/dis_item
tipo xsd:choice, xsd:anyURI
obbligatorietà MA
ripetibilità No
attributi
valori
componenti
note


1. BURNARD L., SPERBERG-MCQUEEN C. M. (1995), TEI Lite: An Introduction to Text Encoding for Interchange (TEI U5), http://www.tei-c.org/Lite/index.html