Un ultimo saluto a Sabina Magrini

La Biblioteca nazionale di Firenze e tutto il suo personale hanno appreso con sgomento e incredulità la tragica notizia della improvvisa scomparsa di Sabina Magrini, direttrice dell’Archivio di Stato di Firenze.

Collega seria, preparata, dotata di un’ampia cultura, nella sua carriera di dirigente, nel corso della quale ha ricoperto importanti e diversi incarichi, ha sempre mostrato determinazione, progettualità, impegno, un profondo spirito di servizio. Componente del Consiglio di amministrazione della Biblioteca dal 2018, in questi anni ha sempre portato il proprio contributo alla discussione con competenza e professionalità.

Una grave, inaccettabile perdita per la famiglia, gli amici e le biblioteche.