In occasione della Festa della Donna una visita guidata alla scoperta delle naturaliste del Sette e Ottocento

Le pubblicazioni e le mirabili illustrazioni realizzate da alcune tra le principali artiste e scienziate del Settecento e dell’Ottocento presenti nel percorso espositivo saranno protagoniste della visita guidata alla mostra In un battito d’ali. Dalla natura alla biblioteca dei Granduchi di Toscana, organizzata per celebrare la Festa della Donna.

Tra le farfalle di Maria Sybilla Merian (1647 – 1717) colte nel ciclo vitale delle loro metamorfosi, le specie ornitologiche rese quasi vive dalle variopinte tavolozze di Elizabeth Albin (1708 – 1741), e i lavori di Maddalena Bouchard (la cui attività è documentata tra 1772 – 1793), Violante Vanni (1732 – 1776) ed Elizabeth Coxen Gould (1804 – 1841), si restituiscono allo sguardo del visitatore le meraviglie della natura nella eccezionale varietà delle forme rappresentate.

Storie di grandi imprese e immagini di grande arte naturalistica accompagnano la visita e permettono di osservare il mondo naturale per il tramite dell’occhio accurato delle scienziate e illustratrici che con dedizione, coraggio e spirito di avventura, coltivarono questi studi.

Martedì 8 marzo ore 16.00
Prenotazione obbligatoria su Eventbrite.

Ingresso da via Magliabechi 2.

Si consiglia di presentarsi all’ingresso con qualche minuto di anticipo rispetto all’inizio della visita per consentire le operazioni di verifica del Super Green Pass.