Bando adeguamento impianti antincendio

Altre risposte a quesiti

Quesiti:
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                 

1) l'impresa possiede le seguenti categorie OG 11 classifica 1° e la OS 30 classifica 1°,con queste categorie può presentare offerta?

Come riportato nel bando sono ammessi a partecipare le ditte aventi come iscrizione OS3 classifica II e OS30 classifica I. In alternativa, se non in possesso di quanto precedentemente specificato, si può partecipare avendo la categoria OG11 classifica II. Quindi il possesso delle categorie OG11 classifica I e cat. OS30 cl. I non soddisfa i requisiti previsti nel bando e non permette la partecipazione alla gara.




2) Per l’ammissione alla partecipazione, in alternativa alle cat. OS3 cl. II e OS30 cl. I, è sufficiente il requisito del possesso della categoria OG11 cl. II?

Come riportato nel bando, per partecipare alla gara oltre al possesso delle categorie OS3 classifica II e OS30 classifica I è possibile , in alternativa, il possesso della categoria OG11 classifica II.





3) Possedendo la Categoria OG 11 in classifica II, in alternativa alla Categoria OS 3 classifica II, è possibile partecipare alla gara come impresa singola senza la necessità di costituire una A.T.I.

E’ possibile partecipare come impresa singola senza la necessità di costituire una A.T.I.

 

Quesito pubblicato il 21.5.2010

L’impresa è in possesso della sola categoria OS3 in classe III, e non essendo in possesso della categoria OS30, deve partecipare in ATI verticale con altra impresa in possesso dei requisiti previsti dal bando di gara?
Per partecipare alla gara bisogna avere o le due categorie ( OS30 e OS3 ) per le classi previste o in alternativa la OG11 cl. II. Se non si ha una delle due OS30 o OS3 bisogna fare una ATI.

 

Quesiti pubblicati il 1 giugno 2010

Quesito n. 1:
In riferimento a quanto in oggetto, la presente per chiedere delucidazioni in merito al punto III.1.1) Condizioni e garanzie richieste:
     c) polizza assicurativa per rischi di esecuzione (C.A.R.), divisa per partite come da Capitolato speciale,
       per un importo non inferiore ad euro 3.000.000,00 e per responsabilità civile per danni a terzi
             (R.C.T.) per un importo non inferiore ad euro 2.000.000,00 ex art. 129, comma 1, d.lgs. n. 163 del
             2006, conforme allo schema 2.3 approvato con d.m. n. 123 del 2004.
E’ possibile effettuare una dichiarazione dove venga indicato che in caso di aggiudicazione si provvederà a conformarsi all’obbligo di cui all’art. 129 c. 1  stipulando apposita polizza con i massimali indicati?

Risposta:
In sede di partecipazione di gara è sufficiente presentare una dichiarazione da parte della ditta concorrente che,in caso di aggiudicazione della gara , provvederà ad accendere la polizza assicurativa di cui al punto III.1.1. lettera c. Naturalmente è bene sottolineare che la mancata accensione della polizza in oggetto comporterà l’esclusione della ditta vincitrice a vantaggio della seconda classificata.

Quesito n. 2
Con riferimento alla gara indicata in oggetto, e al chiarimento in merito alla lista delle categorie ed alla dichiarazione da rendere su modello All.A1.doc, si chiede di confermare che il paragrafo n. 12) di pagina 7 vada tolto dalla dichiarazione.
Risposta:
Il paragrafo non deve essere tenuto in considerazione, in quanto per la gara in oggetto il metodo è quello dello sconto percentuale sull'importo a base di gara, come peraltro indicato quale "criterio di aggiudicazione" e pertanto deve essere semplicemente indicato lo sconto percentuale da applicare all'importo complessivo posto a base di gara senza la relativa compilazione e presentazione della lista.
 


IL RUP

Il Responsabile della Stazione Appaltante

Dott.ssa Antonia Ida Fontana - Dirigente

 



doc. n. 1225 del 12/05/2010 mod. il 01/06/2010