Sabato 19 febbraio un evento speciale in occasione dell’inaugurazione della mostra “In un battito d’ali. Dalla natura alla biblioteca dei Granduchi di Toscana”

In occasione dell’apertura della mostra, sabato 19 febbraio alle ore 10.30, le curatrici Simona Mammana (BNCF) e Stefania Ricci (Direttrice del Museo Salvatore Ferragamo) condurranno i visitatori in una passeggiata tra le illustrazioni naturalistiche dei preziosi volumi della Biblioteca Palatina e delle sete dei foulard di Ferragamo.
Introduzione a cura di Anna Lucarelli (Vice-direttrice BNCF).

Ingresso da via Magliabechi, 2.

Non è necessaria la prenotazione ma, in caso di forte afflusso di visitatori, gli accessi potrebbero essere scaglionati per garantire il distanziamento sociale.
L’accesso è consentito nel rispetto della normativa vigente ed esclusivamente alle persone munite di Super Green Pass in corso di validità, ovvero di un Green Pass derivante da vaccinazione o da guarigione da Covid-19, da mostrare all’ingresso con un documento di identità.
La disposizione non si applica ai soggetti esclusi per età e ai soggetti esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica.

Il percorso espositivo In un battito d’ali. Dalla natura alla biblioteca dei Granduchi di Toscana seleziona dalla raccolta palatina alcuni capolavori dell’illustrazione di volatili e farfalle ponendoli in dialogo con una scelta di foulard ideati da Fulvia Ferragamo.
L’esposizione sarà visitabile fino al 16 aprile prossimo.

Maggiori informazioni alla pagina dedicata all’esposizione nella sezione Attività > Mostre