In questa pagina vengono descritte le modalità di rilascio della tessera di ingresso e di accesso alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.

L’ accesso per persone con disabilità, con assistenza da parte del personale BNCF da richiedere al n. (+39) 338 6448210, si trova in via Tripoli, 44.


Emergenza Covid-19: modalità straordinarie di accesso in biblioteca e di consultazione dei documenti

L’accesso è consentito nel rispetto della normativa vigente.

Dal 1° maggio 2022 per l’accesso in Biblioteca e per la partecipazione ad eventi o manifestazioni al suo interno non è più richiesto il possesso del Green pass.
In considerazione della modalità di frequentazione della Biblioteca, resta tuttavia fortemente raccomandato l’utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie (mascherine chirurgiche o FFP2), mentre per la partecipazione ad eventi permane l’obbligo di indossare mascherine FFP2.

Da lunedì 16 maggio per entrare in Biblioteca non è più richiesta la prenotazione del posto.
Viene inoltre ripristinato il normale orario di apertura alle ore 8.15.

Restano invariate le modalità di distribuzione dei documenti, in particolare:

  • per il Prestito, la Sala Lettura e la Sala Periodici i documenti saranno effettivamente disponibili al banco solo dopo aver ricevuto la conferma della disponibilità dei documenti richiesti;
  • per le Sale di Consultazione e Musica e la Sala Manoscritti non è previsto l’invio della conferma di disponibilità dei volumi richiesti.

Gli orari delle distribuzioni e del Servizio Prestito sono quelli consueti indicati alla pagina Apertura e orario dei servizi.

È sempre possibile effettuare la sola restituzione dei libri presi in prestito presso la Portineria della Biblioteca in via Magliabechi 2, da lunedì a venerdì, dalle 10.00 alle 17.00.

IMPORTANTE: in assenza delle abilitazioni ai servizi Prestito, Sale di Consultazione e Musica, Sala Manoscritti, si raccomanda di contattare sempre preliminarmente i settori competenti.


Rilascio della tessera di ingresso

  • In base al Regolamento interno sono ammessi in Biblioteca tutti coloro che hanno compiuto il 16° anno di età: dietro presentazione di un documento di identità personale, viene rilasciata una tessera magnetica valida per l’ingresso in biblioteca e per la gestione di tutti i servizi all’interno dell’istituto.
    Al momento dell’iscrizione i minori devono essere accompagnati dal genitore/tutore che ne autorizza l’ingresso in biblioteca, l’utilizzo delle attrezzature, la consultazione di libri, riviste, microfilm e documenti multimediali e se ne assume la responsabilità. Presta inoltre il consenso al trattamento dei dati personali e all’utilizzo di Internet.
    Si ricorda di verificare gli orari di apertura del servizio Rilascio tessere.
  • La tessera di ingresso, che consente l’accesso alla Sezione generale moderna della Biblioteca e alla Sala periodici, è valida 1 anno e viene automaticamente rinnovata qualora l’utente abbia effettuato almeno un movimento nell’anno precedente a quello di riferimento.
  • In caso di furto o smarrimento della tessera magnetica, può essere richiesto un duplicato al costo di 5 euro.
  • Il rilascio delle credenziali legate alla tessera consente l’utilizzo dei servizi online della Biblioteca e l’uso del wifi, per un traffico giornaliero non rinnovabile pari a 5 MB.
  • L’accesso ai settori di studio specializzati (Sale di Consultazione e Musica, e Sala Manoscritti) è possibile per documentate motivazioni, ed è autorizzato dagli stessi settori secondo le modalità descritte nei rispettivi paragrafi.

Modalità di accesso

Tutti i lettori devono depositare borse e altro materiale personale nelle apposite cassette situate nel locale del guardaroba.

L’accesso per persone con disabilità, con assistenza da parte del personale BNCF da richiedere al n. 338 6448210, si trova in via Tripoli, 44.


Preiscrizione online

Per effettuare la preiscrizione online:
1) accedere alla pagina di login dell’Opac;
2) cliccare su “crea un account personale”: compilare il form in tutte le sue parti per ricevere, tramite mail, lo username (nel formato CF + 7 cifre) e impostare la password.

La preiscrizione consente di effettuare, sempre tramite OPAC, richieste di consultazione di documenti moderni e antichi, che verranno consegnati solo dopo il perfezionamento dell’iscrizione; per le abilitazioni per la Sala Manoscritti o per il Prestito, è necessario contattare i settori.

La preiscrizione deve, in ogni caso, essere perfezionata entro 15 giorni, presentandosi in biblioteca nell’orario di apertura del Servizio tessere.


Recupero delle credenziali di accesso per utenti già iscritti

Per recuperare le credenziali per l’accesso allo spazio personale e ai servizi di Opac è necessario:

1) accedere alla pagina di login dell’Opac;
2) cliccare su “recupera password”: inserire la mail, lo username (nel formato CF + 7 cifre) o il numero di telefono. Il link per reimpostare la password sarà inviato tramite mail.

  • Se al momento dell’iscrizione in BNCF non era stato fornito un indirizzo mail oppure se questo è stato modificato, è necessario contattare la Biblioteca.
  • Se si è già iscritti in Biblioteca, non cliccare mai su “crea un account personale”.
  • Se non si possiedono le abilitazioni per i servizi di consultazione e prestito aggiuntivi (Sale Consultazione e Musica, Sala Manoscritti, Prestito) o sono scadute, è necessario contattare i singoli Settori.

Accesso alle Sale di Consultazione e Musica

L’accesso alle Sale di Consultazione e alla Sala Musica, autorizzato dal Responsabile di Sala, è subordinato:

  • alla presentazione di un documento che attesti la posizione professionale per docenti di ogni ordine e grado, ricercatori, bibliotecari, archivisti, storici dell’arte, archeologi etc.;
  • alla presentazione di un certificato dell’Università in cui sia specificata la durata del corso o di un tesserino universitario per dottorandi, borsisti e specializzandi post lauream;
  • alla presentazione di una lettera di un docente universitario per laureandi e studenti.

Quanti non rientrino in queste categorie e abbiano necessità di svolgere una ricerca che renda necessario l’accesso alla Sala possono presentare documentazione di un ente che patrocini la medesima o compilare una dichiarazione sostitutiva di atto notorio.

L’autorizzazione è valida per 1 anno e può essere rinnovata.

Contatti:
bnc-fi.consultazione@beniculturali.it
tel. 055.2491945


Accesso alla Sala Manoscritti e Rari

L’accesso alla Sala Manoscritti e Rari, autorizzato dal Responsabile di Sala, è subordinato:

  • alla presentazione di un documento che attesti la posizione professionale per docenti di ogni ordine e grado, ricercatori, bibliotecari, archivisti, storici dell’arte, archeologi etc.;
  • alla presentazione di un certificato dell’Università in cui sia specificata la durata del corso o di un tesserino universitario per dottorandi, borsisti e specializzandi post lauream;
  • alla presentazione di una lettera di un docente universitario per laureandi e studenti.

Quanti non rientrino in queste categorie e abbiano necessità di svolgere una ricerca che renda necessario l’accesso alla Sala possono presentare documentazione di un ente che patrocini la medesima o compilare una dichiarazione sostitutiva di atto notorio.

L’autorizzazione è valida per 1 anno e può essere rinnovata.

Si ricorda che in Sala Manoscritti è permesso l’uso della sola matita e del computer per prendere appunti.

Contatti:
bnc-fi.manoscritti@beniculturali.it
tel. 055.2491951


Visite guidate

Le visite turistiche non sono consentite.

Previa prenotazione all’indirizzo bnc-fi.visiteguidate@beniculturali.it, si effettuano visite guidate per gruppi sia all’edificio che ai vari settori interni e alle collezioni librarie.

Ogni primo sabato del mese, escluso il mese di agosto, alle ore 11.30 è prevista una visita guidata alla biblioteca per singoli visitatori non costituiti in gruppo; la visita è libera e gratuita.

** In considerazione della proroga dello stato di emergenza sanitaria, tutte le visite guidate, comprese quelle in programma ogni primo sabato del mese, sono sospese fino a data da destinarsi: ulteriori modifiche saranno tempestivamente comunicate su questo sito**