Le norme in vigore da venerdì 1 aprile

In ottemperanza a quanto previsto dal D.L. 24 marzo 2022, n. 24 “Disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell’epidemia da COVID-19, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza”, da venerdì 1 aprile, per l’accesso alle biblioteche e agli altri luoghi della cultura (anche in caso di accesso per mostre) non è più richiesto il possesso del green pass rafforzato, né di quello base.
Resta l’obbligo di utilizzo di mascherine chirurgiche.
Le modalità di prenotazione dei posti e di consultazione dei documenti sono invariate.

Si specifica tuttavia che per la partecipazione ad eventi al chiuso, quali conferenze, convegni, concerti ecc…permane l’obbligo di esibire il Super Green Pass e di indossare la mascherina del tipo FFP2.

Il comunicato del MIC: dal 1 aprile nuove regole per l’accesso a musei, mostre, archivi, biblioteche, cinema, teatri e concerti