Barbera

Gaspero Barbera (Torino 1818 – Firenze 1880), tipografo e editore, e suo figlio Piero (Firenze 1854 – ivi 1921).

Il carteggio è pervenuto in Biblioteca in due distinti momenti (1961 e 1984). Articolato in tre cassette, comprende circa 850 autografi di personalità quali Angelo De Gubernatis, Isidoro Del Lungo, Giuseppe Zanardelli e altri, abbracciando un arco temporale piuttosto vasto (1855-1921).

Strumenti di accesso:

Per la parte acquisita nel 1961:

  • Rosaria Di Loreto D’Alfonso, Le carte Barbèra della Biblioteca Nazionale di Firenze, ‟Rassegna storica toscana”, 28 (1982), pp. 39-114, 253-307; 29 (1983), pp. 103-148 (Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Sala Manoscritti e Rari, Cat. 79/1);
  • Rosaria Di Loreto D’Alfonso, Le carte ‟Barbèra” della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, in Editori a Firenze nel secondo Ottocento. Atti del convegno (Gabinetto Scientifico Letterario di G.P. Vieusseux, 13-15 novembre 1981), a cura di Ilaria Porciani, Firenze, Olschki, 1983, pp. 95-105 (Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Sala Manoscritti e Rari, Cat. 79/1).

Per la parte acquisita nel 1984:

  • Catalogo dei Carteggi a schede, accessibile in linea.