De Gubernatis

Angelo De Gubernatis (Torino 1840 – Roma 1913). Orientalista, linguista, letterato.

Il fondo, donato dallo stesso De Gubernatis in più momenti (1888; 1901; 1907), comprende un vastissimo carteggio (oltre 26.200 autografi di scrittori, letterati, uomini politici, editori, intellettuali sia italiani che stranieri; cassette 1-135) e altro materiale, con documenti, appunti, schede, scritti vari (cassette 136-175). Alla prima schedatura, circa 1370 lettere erano risultate come scritte da mittenti non identificati e classificate come “illeggibili”; nel corso degli anni i personaggi sono stati tuttavia riconosciuti e le corrispondenti lettere hanno ricevuto una loro descrizione. Negli ultimi anni della sua vita lo scrittore donò anche altri documenti, sia manoscritti che a stampa; tra questi sono conservati anche il suo carteggio riservato e i suoi diari, confluiti nell’Appendice al Carteggio e  in Appendice Diari.

La biblioteca di De Gubernatis, di circa 3.720 volumi, ceduti nel 1901, è collocata nei magazzini generali della BNCF.

Strumenti di accesso:

  • Inventario topografico del Carteggio e dei documenti (Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Sala Manoscritti e Rari, Cat. 63);
  • Inventario dell’Appendice al Carteggio, a cura di Roberta Masini (Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Sala Manoscritti e Rari, Cat. 63a);
  • Inventario dell’Appendice Diari, a cura di Roberta Masini (Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Sala Manoscritti e Rari, Cat. 63a);
  • Inventario degli ex “illeggibili”, a cura di Erik Boni (per le cassette 149/A-F) (Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Sala Manoscritti e Rari, Cat. 63b);
  • Catalogo dei Carteggi a schede, accessibile in linea (per le cassette 1-135).