Nencini Aldine

L’importante nucleo di edizioni (circa 900) stampate dai Manuzio è pervenuto in BNCF grazie all’acquisizione della biblioteca appartenuta a Giovanni Nencini (1803-1878), collezionista già direttore della R. Manifattura dei Tabacchi in Toscana. Questi cedette la sua raccolta di circa 15.000 volumi nel 1874 in cambio di un vitalizio. Come stabilito dal contratto di cessione, la collezione aldina costituì una sezione speciale, separata dal resto della raccolta, come gli incunaboli.

Strumenti di accesso:

  • Catalogo degli incunaboli della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, a cura di Piero Scapecchi, Firenze, Nerbini, 2017.
  • Tutti i volumi (tranne gli incunaboli) sono catalogati in SBN e reperibili  attraverso l’OPAC BNCF.

Accedi alla risorsa