Collezione Savonaroliana

Risale al 1883 l’acquisto presso gli eredi dello studioso e bibliofilo Carlo Capponi (1831-1865) della raccolta di edizioni dei secoli XV e XVI di opere di Girolamo Savonarola. La Raccolta Capponi (originaria denominazione della collezione savonaroliana) fu ampliata successivamente attraverso l’aggiunta di un nutrito gruppo di esemplari selezionati da Elisa Marrucchi tra il 1950 e il 1960 all’interno dei fondi storici conservati nei magazzini della Biblioteca Nazionale (in particolare Magliabechiano, Palatino, Nencini e Rinascimento).

Strumenti di accesso:

  • Catalogo delle edizioni di Girolamo Savonarola, secc. XV-XVI possedute dalla Biblioteca nazionale centrale di Firenze, a cura di Piero Scapecchi, Firenze,  SISMEL-Edizioni del Galluzzo, 1998.
  • Catalogo degli incunaboli della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, a cura di Piero Scapecchi, Firenze, Nerbini, 2017.
  • Le edizioni del secolo XVI sono catalogate in SBN e reperibili attraverso l’OPAC BNCF.

Accedi alla risorsa