Passerini

Luigi Passerini (1816-1877) fu genealogista, storico e direttore della Biblioteca Nazionale dal 1871 al 1874. Alla sua morte legò all’Istituto la propria libreria, composta da 2267 opere in 4438 volumi, 2640 opuscoli e circa 250 unità manoscritte. Queste ultime rappresentano una imprescindibile fonte per la prosopografia delle antiche e nobili famiglie toscane.

Strumenti di accesso:

  • Collezione PasseriniIndice delle famiglie nobili, ms. (Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Sala Manoscritti e Rari, Cat. 8).
  • Inventario topografico a schede (Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Ufficio Manoscritti, Cass. 44; per i mss. fino a Passerini 240).
  • Tutti i volumi a stampa antichi e moderni, eccezion fatta per le Miscellanee, sono catalogate in SBN e reperibili attraverso l’OPAC BNCF.

Accedi alla risorsa