Morandi

Luigi Morandi (Todi 1844 – Roma 1922). Educatore, scrittore, poeta, e politico.

Ora collocato a Nuove Accessioni 1475, il fondo fu acquistato tra il 1933 e il 1934 presso gli eredi.

Consiste di circa 4.000 unità tra lettere, cartoline, e documenti, divisi in 71 pacchi. Tra i numerosi corrispondenti, Giuseppe Cesare Abba, Alessandro Ademollo, Gaspero e Giuseppe Barbèra, Alessandro D’Ancona, Edmondo De Amicis, Angelo De Gubernatis, Paolo Mantegazza, Ferdinando Martini, Emilia Peruzzi, Sidney Sonnino, Atto Vannucci.

Fra i nuclei di documenti si segnalano quelli relativi a una causa per un presunto plagio da parte di Giovanni Pascoli di una poesia di Morandi, all’attività di ricerca come studioso di storia della lingua italiana, a quella di promozione delle biblioteche popolari, nonché le carte preparatorie per articoli e pubblicazioni.

Strumenti di accesso:

  • Fondo Luigi Morandi, inventario a cura di Roberto Baglioni, Elisabetta Bettio, e Francesca Capetta (Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Sala Manoscritti e Rari, Cat. 72/A1).

Accedi alla risorsa