Niccolini

Giovanni Battista Niccolini (San Giuliano Terme, Pisa, 1782 – Firenze 1861). Scrittore, drammaturgo, poeta, bibliotecario, insegnante. 

Lasciò per legato testamentario alla Biblioteca Medicea Laurenziana di Firenze i suoi manoscritti. Si è ipotizzato per qualche tempo che dallo stesso nucleo derivasse anche il fondo pervenuto presso la BNCF, la cui origine è tuttora ignota.

Il fondo è composto da 5 cassette di consistenza diseguale e di contenuto eterogeneo (scritture pubbliche e private, edite ed inedite, scartafacci, copie in pulito, testi autografi, bozze di stampa, documenti di varia natura, alcuni non riconducibili all’esperienza biografica e letteraria del Niccolini).

Strumenti di accesso:

  • Censimento del fondo Giovan Battista Niccolini della Biblioteca nazionale centrale di Firenze, a cura di Roberto Cardini, Francesca Fedi, Mariangela Regoliosi, Maura Rolih Scarlino, Roma, Bulzoni, 2004 (Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, Sala Manoscritti e Rari, Cat. 87).

Accedi alla risorsa