Un ciclo di incontri dedicati a Dante a conclusione dell’anno che ne celebra il 700esimo anniversario della morte

La Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze propone un ciclo di cinque incontri dedicati a Dante per rivolgere ancora lo sguardo al poeta da varie angolazioni e moltiplicare i punti di vista e gli spunti di confronto e discussione.

Voci diverse, espressione di aree disciplinari e interessi vari, si incontrano nella Sala Galileo della Biblioteca in una serie di appuntamenti con i quali questo anniversario ’s’incinqua’ (per dirla con uno dei neologismi danteschi, da Par. IX, 40), si moltiplica cioè idealmente ancora “per cinque”,  in un dialogo che attraversa ambiti ed esperienze differenti, e che dal tempo di Dante ci conduce fino al presente per affacciarsi anche su prospettive di studio future.

Prima di ogni incontro sarà possibile visitare la mostra dantesca in corso in Biblioteca in Sala Dante  “Dante e il suo tempo nelle biblioteche fiorentine”, aperta fino al 14 gennaio 2022.

L’accesso nella sede della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze  è consentito nel rispetto del Protocollo condiviso di regolamentazione per il contenimento della diffusione del COVID-19 presso la BNCF ed esclusivamente alle persone munite di Green Pass o certificazione equipollente in corso di validità, da mostrare all’ingresso con un documento di identità (D.L. 23 luglio 2021). Dal 10 gennaio e per la durata dell’emergenza da Covid-19 l’accesso è consentito esclusivamente con Green pass rafforzato (DL 221/2021).

Prenotazione obbligatoria su Eventbrite.

Tutti gli incontri avranno inizio alle ore 17.00, e una durata prevista di circa 1 ora.
Si raccomanda di presentarsi con qualche minuto di anticipo rispetto all’inizio dell’attività per consentire le operazioni di ingresso.

L’ingresso avverrà esclusivamente da via Magliabechi n. 2.

Lunedì 13 dicembre, ore 17.00

Introduce Caterina Guiducci (BNCF)

  • Alessandro BencistàLa memoria di Dante nell’arte dei cantastorie
  • Andrea SimoneDante in scena nell’Ottocento: tra poesia estemporanea e interpretazioni grandattoriche

Giovedì 16 dicembre, ore 17.00

Introduce Simona Mammana (BNCF)

  • Massimo SeriacopiDante dall’esilio alla Commedia
  • Simone GiustiTutti gli usi di Dante a tutti

Giovedì 23 dicembre, ore 17.00

Introduce Chiara Storti (BNCF)

  • Edoardo Rialti, Vanni Santoni, A te conviene tenere altro viaggio”: un commento collettivo per un viaggio collettivo

Martedì 11 gennaio, ore 17.00

Introduce Paola D’Agostino (direttrice Musei del Bargello)

  • Luca Azzetta, Alessandro Sidoti, David Speranzi, Dalla BNCF al Bargello e ritorno. Provenienze, restauri e digitalizzazioni di manoscritti danteschi

Giovedì 13 gennaio, ore 17.00

Introduce Luca Bellingeri (Direttore BNCF)

  • Paola Allegretti, Riccardo BruscagliTrasmutabile “per tutte guise”: Dante necromante e il dossier di Avignone

Cura organizzativa dell’iniziativa: Simona Mammana